fbpx
Le pagelle – Arini 100 e lode. Palombi e Ciofani male
Le pagelle – Arini 100 e lode. Palombi e Ciofani male

Le pagelle di Cittadella-Cremonese, terminata 0-0: diverse occasioni per i grigiorossi che peccano nel reparto offensivo. Bene Arini in mezzo e Bianchetti dietro

RAVAGLIA, voto 6
Nel primo tempo si sporca i guantoni giusto un paio di volte sul colpo di testa di Diaw e sulla conclusione dal limite di D’Urso. Nella ripresa esce bene ancora su Diaw.

RAVANELLI, voto 6
Una bella chiusura nel finale, anche se Stanco sbaglia lo stop. Ruvido ma efficace, qualche brivido di troppo in fase di disimpegno.

BIANCHETTI, voto 6.5
Amministra con efficacia il pacchetto arretrato alzandosi e abbassandosi secondo manuale. Sempre presente in fase di chiusura, anche contro un brutto cliente come Diaw.

TERRANOVA, voto 6
All’inizio va in difficoltà contro la velocità di Diaw, sul quale deve spendere pure un cartellino. Con il passare dei minuti prende le misure e acquisisce sicurezza. Bella chiusura a inizio ripresa.

ZORTEA, voto 6
Per una volta è quasi meglio nella fase difensiva, dove si applica diligentemente nelle diagonali. Intraprendente ma caotico nella metà campo avversaria, dove a volte esagera con il tasto R3.

GAETANO, voto 6.5
Non spacca la partita come contro il Trapani ma dà comunque un apporto sostanziale alla manovra. Dialoga nello stretto sfruttando il suo baricentro basso, si conferma un ottimo innesto.

ARINI, voto 7
Il samurai fa 100 in grigiorosso e festeggia con una prestazione importante. Oltre alla solita energia si permette cambi di gioco da play consumato, la sensazione è che sarà dura levarlo da quella posizione.

VALZANIA, voto 6
Grande apporto fisico ma anche diversi errori tecnici. Poco preciso in fase conclusiva, un peccato perché riesce spesso ad inserirsi e a liberarsi per tirare.

MIGLIORE, voto 6.5
Nel primo tempo monopolizza le azioni della Cremo, portando su un’infinità di palloni e scodellando cross a ripetizione. Una sicurezza sulla sinistra.

PALOMBI, voto 5
Non riesce a ripetere la buona prestazione offerta contro il Trapani. Fatica a trovare spazi e sbaglia anche palloni semplici, come quello che lancia il contropiede di Diaw sventato da Ravaglia.

CIOFANI, voto 5
Un passo indietro per l’ex Frosinone che mette a referto solo un innocuo colpo di testa verso lo specchio. Si incarta in un’altra occasione, stavolta viene a mancare anche il gioco per la squadra.


Sono entrati:

PARIGINI, voto 6.5
Il suo ingresso sveglia la Cremo: porta vivacità a un attacco spento, in pochi minuti arriva al tiro diverse volte. Martedì dovrebbe toccare a lui partire dall’inizio (Piccolo permettendo).

CRESCENZI, sv.

CELAR, sv.


L’allenatore:

RASTELLI, voto 6
Conferma l’undici che ha battuto il Trapani. Non arrivano i tre punti ma la risposta è buona: la Cremo è propositiva e chiude la gara in crescendo. Mezzo punto in meno per i cambi tardivi, Ciofani in giornata-no sarebbe dovuto uscire con largo anticipo.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole