fbpx
La Cremo ritorna in piena zona playout
La Cremo ritorna in piena zona playout

Come prevedibile già ieri, la Cremo torna in una zona caldissima della classifica in virtù degli altri risultati in Serie B

Manca una sola partita per chiudere la ventitreesima giornata di Serie B e, come avevamo ampiamente previsto dopo la sconfitta di ieri contro il Lecce, la Cremonese ritorna in zona playout. Quella zona dei temutissimi spareggi per non retrocedere, che si credeva fosse un ricordo non del tutto lontano, ma che di certo non si pensava potesse tornare di attualità dopo aver visto, analizzato e gustato le prime quattro gare con Pecchia sulla panchina dei grigiorossi, che avevano mostrato ottime cose rispetto al deludente girone di andata. Invece, resta una stagione di enorme sofferenza.

I RISULTATI DELLE ALTRE – Nel pomeriggio di oggi, infatti, domenica 14 febbraio, colpaccio della Reggiana contro l’Ascoli: 1-0 con rigore di Matteo Ardemagni. La formazione emiliana sale a 24 punti, a +1 sulla Cremo. Dobbiamo poi attendere il posticipo del lunedì sera fra Cosenza e Reggina, le due calabresi, che si giocano punti importantissimi per la zona salvezza. Ai grigiorossi sarebbe utile probabilmente un pari, così non scappa nessuna delle due. In caso di vittoria dei Lupi, la Cremo andrebbe al quartultimo posto, a +2 sull’Ascoli, situato in zona retrocessione diretta.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: