fbpx
Instagram, Castrovilli: «Grazie Cremo e in bocca al lupo»
Instagram, Castrovilli: «Grazie Cremo e in bocca al lupo»

Il centrocampista barese Castrovilli ha voluto salutare società e tifosi prima di tornare a Firenze: «Grazie Cremona, per me sei stata fondamentale»

Salutare qualcuno con la consapevolezza che non ci si rivedrà più non è mai facile. Soprattutto quando ad andarsene è un ragazzo che, con la brillantezza e l’entusiasmo tipico dei giovani, si è impegnato sempre al 100% per la maglia che indossava. Oggi pomeriggio Gaetano Castrovilli ha voluto salutare Cremona e la Cremonese con un messaggio emozionante rilasciato sul proprio profilo Instagram, dove il talentino di Bari ringrazia tutta la città e i tifosi per il supporto avuto in questi due anni.

GRAZIE CREMONA – «Vi sarò sempre grato per avermi sostenuto e fatto sentire a casa nei momenti più belli, ma anche quelli più difficili» sono le prime parole del classe ’97. Lo Zini è stato il teatro della sua prima rete da professionista (3-1 con l’Avellino, 3 settembre 2017) e la maglia grigiorossa è quella che gli ha permesso di esordire in nazionale under 21, con la quale si allenerà nelle prossime settimane nella speranza di essere confermato tra i convocati. Dopo una serie di ringraziamenti toccanti, Castro ha concluso il messaggio così: «Ringrazio ancora la città e faccio un grandissimo in bocca al lupo ai compagni e alla società per il prosieguo del loro percorso».  Noi della redazione di Cuoregrigiorosso ci sentiamo in dovere di fare a sua volta i migliori auguri per la carriera di Castrovilli. In bocca al lupo, pibe de Bari!

View this post on Instagram

Per prima cosa vi ringrazio per avermi sostenuto e fatto sentire a casa sia nei momenti belli e in quelli brutti e difficili: di questo ve ne sarò sempre grato. “Cremona” è stata fondamentale per il mio percorso di crescita. Impossibile dimenticare il mio primo gol da professionista,sopratutto in uno stadio come lo Zini. Desidero ringraziare la società per avermi dato la fiducia in questi due anni;tutti gli allenatori che mi hanno allenato, ai quali devo la mia crescita calcistica e umana;tutto lo staff medico e tutta la società US CREMONESE; i miei compagni, dei quali sentirò la mancanza. Ringrazio ancora questa città. GRAZIE DI CUORE A TUTTI❤️ è un grandissimo in bocca al lupo ai miei compagni e alla società per il proseguo del loro percorso. #GC8

A post shared by Gaetano Castrovilli (@elcastro10) on

 

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Empoli-Cremonese, i convocati di Bucchi

Empoli-Cremonese, i convocati di Bucchi