fbpx
Greco: «A Cremona mancate le emozioni, mi hanno accolto in due»
Greco: «A Cremona mancate le emozioni, mi hanno accolto in due»

Il centrocampista Leandro Greco, durante la conferenza di presentazione al Foggia, ha parlato della sua esperienza in grigiorosso: «Mi sono mancate le emozioni provate  qui l’anno scorso»

L’avventura alla Cremonese di Leandro Greco non è stata delle migliori. Il centrocampista ex Roma è arrivato l’estate scorsa su richiesta di Mandorlini, ma la scintilla non è mai scattata né in campo (dove le presenze totali sono state 11) né con i tifosi. Il classe ’86 è stato dunque una delle prime vittime del mercato di gennaio e si è accasato al Foggia, squadra in cui ha militato anche nella seconda parte della stagione scorsa. In occasione della conferenza di presentazione il neo rossonero ha parlato anche del periodo passato sotto l’ombra del Torrazzo e della fredda accoglienza ricevuta al suo arrivo.

EMOZIONI – «Sarei potuto venire già in estate, ma poi ho dato priorità a un discorso familiare che mi sono trovato ad affrontare per la prima volta nella mia vita, volevo stare vicino a mio figlio – queste le prime parole di Greco- Quando però fai scelte troppo ragionate perdi qualcosa a livello di sensazioni, in questi mesi ho giocato ma sono mancate le emozioni che ho trovato qui l’anno scorso».  Per spiegare bene a cosa si riferisse, l’ex Roma si è rivolto direttamente ai numerosi giornalisti presenti: «Voi ne siete la dimostrazione, quando sono arrivato a Cremona, e non vale solamente per me, c’erano solo due giornalisti e una telecamera (sorride, ndr), oggi invece siete tantissimi».

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: