fbpx
Gli ex: Lamberto Zauli esonerato dal Crotone
Gli ex: Lamberto Zauli esonerato dal Crotone

L’ex centrocampista grigiorosso Lamberto Zauli è stato sollevato dalla panchina del Crotone: il comunicato ufficiale

Stavolta è ufficiale, Lamberto Zauli non è più l’allenatore del Crotone. Già, stavolta, perché in realtà l’allenatore veneto era già stato esonerato il 16 ottobre 2023, ma la volontà dei giocatori, schieratisi dalla sua parte, aveva costretto la società al dietrofront. Nonostante ciò, i risultati rimangono negativi: i pitagorici occupano il 7° posto nel girone C di terza serie, a -12 dalla Juve Stabia prima in classifica. Dopo il 2° posto della stagione scorsa e la sconfitta ai playoff contro il Foggia, Zauli era stato confermato per ritentare la risalita in Serie B, ma il rendimento troppo altalenante ha ormai smorzato ogni speranza di promozione diretta. Le delusioni da allenatore non rendono fede alla carriera da calciatore, nella quale Zauli, centrocampista offensivo, si è distinto a tal punto da ricevere il soprannome di Zidane della Serie B. A fine carriera, nel 2007-2008, approda alla Cremonese, raccogliendo 24 presenze e 4 gol. Di seguito, il comunicato ufficiale degli squali.

Ecco il comunicato ufficiale rilasciato dai pitagorici:

“Il Football Club Crotone comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore Lamberto Zauli.

Nel ringraziare il tecnico per l’impegno e la dedizione in quest’anno alla guida della squadra, la società intende augurargli un grosso in bocca al lupo per le sue future esperienze professionali”.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Gli ex: Torrente esonerato dal Padova

Gli ex: Torrente esonerato dal Padova