fbpx
Giandebiaggi: «Con Simoni i miei migliori anni»
Giandebiaggi: «Con Simoni i miei migliori anni»

L’ex centrocampista grigiorosso Giandebiaggi ricorda Simoni: «Dobbiamo ringraziarlo tutti, con lui fu una cavalcata trionfale con anche la coppa a Wembley»

Fra i protagonisti della storica Cremonese di mister Gigi Simoni, venuto a mancare venerdì all’età di 81 anni, anche Marco Giandebiaggi, legatissimo ai colori grigiorossi per quella esperienza degli anni d’oro della Serie A (e non solo):  «La perdita di Gigi è stata molto dolorosa, voglio ricordarlo con immenso piacere perché grazie a lui ho vissuto i miei migliori anni da calciatore – ha commentato l’ex centrocampista a TMW -. È stato amato da tutti, un signore: appena arrivò alla Cremo fu complicato per lui perché abituato a gestire situazioni diverse, a Cremona incontrò una gestione societaria differente in una città tranquilla».

L’OMAGGIO – L’ex calciatore, parmense, ha poi proseguito così: «Siamo stati eliminati subito dalla Coppa Italia e la prima di campionato fu una netta sconfitta per 4-1 – ha detto Giandebiaggi, ricordando i trascorsi in grigiorosso -, ma da lì fu una cavalcata trionfale con otto vittorie di fila in B, giocando con un centrocampo molto tecnico, senza intenditori. Era il 1993, trionfammo in campionato e nella Coppa Anglo-Italiana a Wembley. Il tutto grazie a mister Simoni, che modificò l’ambiente Cremonese, migliorandolo. Tutti dovranno dirgli grazie».

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Simone Pesce, il grande guerriero

Auguri a Simone Pesce, il grande guerriero

Gianluca Vialli, dalla Cremonese al mondo

Gianluca Vialli, dalla Cremonese al mondo