fbpx
Empoli, in fuga nonostante il Covid
Empoli, in fuga nonostante il Covid

Vi presentiamo l’Empoli, prossimo avversario della Cremonese nel match in programma martedì 13 aprile alle ore 16 allo Zini

Un incubo dentro al sogno. Immaginiamo si possano essere sentiti così a Empoli nel corso della sosta per le Nazionali, quando il Covid ha fatto irruzione senza bussare al centro sportivo, contagiando 11 giocatori e 2 membri dello staff tecnico. Un incubo dal quale però l’Empoli si è risvegliato ancora in vetta alla classifica, seppur con due partite in meno rispetto alle concorrenti. Insomma, una volta di più, a un passo dal sogno chiamato Serie A.

FUGA PER LA VITTORIA – Come anticipavamo nel paragrafo di apertura, l’Empoli sta conducendo questo campionato di Serie B e gli mancano solamente dieci punti per garantirsi la promozione diretta. I punti di vantaggio sul Lecce, attualmente secondo sono 4 e le partite da recuperare rispetto ai salentini ben due. La squadra di Dionisi è di gran lunga la miglior difesa del campionato e il secondo miglior attacco. In alcune fasi è sembrata una macchina perfetta e inarrestabile, ma quanto può incidere la sosta forzata?

CONVIVENZA – L’Empoli è infatti andato incontro a un’esperienza che ha travolto parecchie squadre, tra protocolli e quarantene fiduciarie. La squadra di Dionisi si è dovuta allenare in “smart working” per più di 10 giorni, ma al rientro in campo ha subito vinto sul campo della Reggiana grazie a un gol di Matos.

ASSENZE E RECUPERI – L’Empoli sta lentamente recuperando i suoi calciatori positivi al virus ed è perciò complicato fare previsioni su chi ci sarà e chi mancherà. I 4 calciatori in dubbio sono il terzino destro Fiamozzi, il mediano Damiani e i due riferimenti offensivi La Mantia e Moreo. Chiaramente chi sarà negativizzato potrà entrare in extremis nella lista dei convocati e prendere parte alla gara contro la Cremonese.

ALL’ANDATA – Il match di andata tra Empoli e Cremonese si è giocato il 15 dicembre 2020 e si è concluso con la vittoria dei toscani per 1-0 in un match mai realmente in discussione. La rete decisiva fu realizzata da Leo Stulac con un bel tiro da fuori area nei minuti di recupero del primo tempo. Martedì sarà sicuramente una partita molto diversa.

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo