fbpx
Empoli-Cremonese 1-1, tabellino e cronaca
Empoli-Cremonese 1-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Empoli-Cremonese, gara valida per l’8° giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
8° giornata

Domenica 20 ottobre 2019
Stadio Carlo Castellani

Empoli (FI) | Ore 21

EMPOLI-CREMONESE 1-1  (1-0) 
RETI: 22′ Stulac (E), 56′ Soddimo (C)

 

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Nikolaou, Romagnoli, Balkovec (82′ Antonelli); Dezi, Stulac, Frattesi; Laribi (72′ Merola); Piscopo, Mancuso.
A disp.: Perucchini, Provedel, Bajrami, Fantacci, Gazzola, Ricci, Lombardi, Pirrello.
All.: Cristian Bucchi

 

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Bianchetti, Ravanelli; Mogos, Kingsley (90’+4 Renzetti), Castagnetti, Arini, Migliore; Soddimo (69′ Deli), Ceravolo (69′ Palombi).
A disp.: 
Ravaglia, Volpe, Cerri, Zortea, Gustafson, Boultam, Ciofani.
All.: Marco Baroni

 

ARBITRO: Sig. Manuel Volpi della sezione di Arezzo (Assistenti: Sig. Marcello Rossi di Novara e il Sig. Pasquale Capaldo di Napoli. Quarto uomo: Sig. Marco Monaldi di Macerata)

NOTE: Circa 19° C percepiti al Castellani, cielo per lo più nuvoloso. Terreno in mediocri condizioni. Kingsley (C) ammonito al 42′ per gioco scorretto. Arini (C) espulso al 66′ per doppia ammonizione: entrambe per gioco scorretto, la prima al 21′.

AMMONITI: Kingsley (C)
ESPULSI: Arini (C)
ANGOLI: 5-4
RECUPERI: 0′ ; 4′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia la partita al Castellani. Mister Baroni sceglie di schierare la difesa a tre, contro ogni previsione: in campo Ravanelli, Bianchetti e Caracciolo. Arini e Kingsley le mezzali, davanti Soddimo con Ceravolo.
11’ – Cross dalla destra di Mogos, la difesa libera e Arini prova il mancino, che però è debole e la palla termina docile fra le braccia di Brignoli.
16’ – Potenziale occasione per l’Empoli: cross dalla destra di Frattesi, Mancuso ci arriva sul secondo palo ma al volo non riesce a girare verso la porta. Il pallone esce senza affanni alla sinistra di Agazzi.
20’ – Botta di Kingsley dalla lunga distanza, Brignoli blocca.
21’ – Ammonito Arini per una gomitata in gioco aereo con Stulac.
22’ – GOL DELL’EMPOLI, 1-0. Stava crescendo la squadra di casa, ecco il vantaggio.
Stulac prova la conclusione da fuori, Agazzi è sul palo dove arriva il pallone ma si lascia sorprendere: tocca appena il portiere bergamasco, non basta per evitare il gol dei padroni di casa.
25’ – Clamorosa occasione per l’Empoli: contropiede due contro uno, servito Laribi, arriva al destro ma Mogos riesce a frapporsi fra l’avversario e la porta grigiorossa, respingendo in calcio d’angolo.
29’ – Migliore serve palla al limite dell’area a Ceravolo, destro a giro con palla che finisce alle stelle.
33’ – Rischio enorme per la Cremonese: pericoloso cross dalla sinistra di Balkovec, s’inserisce Frattesi che di prima manda fuori di poco. Anche Laribi era libero, Arini e Migliore erano in ritardo nella copertura.
35’ – Si fa vedere la Cremonese: Ceravolo vince un contrasto al limite dell’area avversaria, piattone destro che però non impensierisce Brignoli.
36’ – Occasione Cremo: pasticcia l’Empoli nella propria area, Brignoli esce dai pali, la palla arriva a Mogos che per poco non insacca con un tentativo affrettato dal limite.
41’ – Grandissimo mancino dalla distanza di Frattesi, nettamente il migliore in campo, e una leggera deviazione fa in modo che il pallone finisca in corner e non in rete per il raddoppio.
42’ – Ammonito Kingsley per gioco scorretto.
43’ – Calcio di punizione di Balkovec, mancino a giro che finisce alto sulla traversa.
45’ – Fine primo tempo: Empoli-Cremonese 1-0. Decide una rete di Stulac.

SECONDO TEMPO

1’ – Via alla ripresa, senza cambi.
3’ – Occasione Cremo: cross di Castagnetti rasoterra che attraversa tutta l’area, Mogos sul secondo palo di poco manca l’appuntamento col gol.
5’ – Altra chance per i grigiorossi, sempre con un traversone dalla sinistra: Soddimo purtroppo non impatta bene, pur avendo preso bene il tempo sugli avversari.
8’ – Mancino fortissimo di Balkovec dai 25 metri, vola Agazzi per mettere in calcio d’angolo.
11’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Pareggia Soddimo, gran gol!
Splendida palla in area di Castagnetti, molto docile, Soddimo aggancia al limite di quella piccola e conclude di prima col mancino, infilando Brignoli. Bellissimo gol e posizione regolare dell’ex Frosinone!
12’ – Riecco l’Empoli: fortissimo destro di Stulac dalla distanza, la palla esce di poco alla destra di Agazzi.
19’ – Doppia grande occasione per la Cremonese: da calcio d’angolo, stacco imperioso di Caracciolo e Brignoli compie una super parata! In tap-in, Ceravolo da posizione defilata manda sull’esterno della rete. Bel momento per i grigiorossi.
21’ – ESPULSIONE PER LA CREMONESE: piede a martello di Arini su Frattesi, l’arbitro fischia il fallo e decide per il secondo cartellino giallo per il capitano grigiorosso. Cremo in inferiorità numerica per l’ultimo quarto di gara.
24’ – Doppio cambio nella Cremo: Palombi e Deli al posto di Soddimo e Ceravolo.
27’ – Cambio per l’Empoli: Merola per Laribi.
28’ – Grande opportunità per la Cremo: traversone dalla sinistra di Migliore, Mogos arriva a colpire col mancino, sbucciando un po’, e riesce a bloccare Brignoli.
29’ – Calcio d’angolo grigiorosso, sempre Mogos a creare pericoli: stacca il romeno solo in mezzo all’area, pallone alto.
33’ – Ancora Frattesi, incontenibile pure nel finale: traversone molto bello di Veseli, stacco in solitaria del centrocampista e palla fuori di poco.
38’ – Cambio nell’Empoli: Antonelli per Balkovec.
45’ – Occasione clamorosa sciupata dalla Cremonese: contropiede incredibile due contro uno, Palombi sbaglia la misura del passaggio a Deli, che si sarebbe ritrovato completamente solo davanti a Brignoli e difficilmente avrebbe sbagliato. Si disperano i due, davvero qualcosa di imperdonabile!
45’ – Quattro di recupero al Castellani.
45’+4 – Cambio Cremo: Renzetti per Kingsley.
45’+4 – Fischio finale: Empoli-Cremonese 1-1.
Come due stagioni fa, la partita di Empoli finisce con un pareggio per la Cremonese: il gol di Soddimo ha ripreso quello del primo tempo siglato da Stulac (con Agazzi non completamente esente da colpe). Molto meglio i grigiorossi della ripresa, non solo per il gol: molte verticalizzazioni e opportunità create, cattiveria e determinazione per tenere il risultato, anche con l’uomo in meno. Da lì bisogna ripartire, perché questa Cremo ha qualità. Domenica attendiamo il Frosinone allo Zini.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: