fbpx
De Marco: «In Roma-Cremonese dato un “rigorino” ai giallorossi»
De Marco: «In Roma-Cremonese dato un “rigorino” ai giallorossi»

L’ex arbitro Andrea De Marco torna sull’episodio decisivo di Roma-Cremonese: «Non lo avrei dato, tocco troppo leggero»

Nel corso del post partita di Roma-Cremonese sui canali Mediaset, è stato chiesto in studio all’ex arbitro Andrea De Marco se fosse rigore davvero quello che ha punito la Cremonese, al minuto 85, contro la Roma in Coppa Italia. De Marco ha risposto così: «L’arbitro indica subito il dischetto: Sernicola non tocca mai la palla in scivolata, ma il tocco a Spinazzola sembra un po’ leggero. Episodio che non corrisponde al rigore solare. In epoca Var, essendoci un minimo contatto tra le gambe, bisogna mantenere la decisione presa sul campo. Rivedendolo più volte, però, non è un rigore netto. Io non lo darei. Un rigore direi forzato, che in gergo viene definito “rigorino”».

Redazione

Potrebbe interessarti anche: