Crotone-Cremonese, le probabili formazioni
Crotone-Cremonese, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni di Crotone e Cremonese che scenderanno in campo oggi allo Stadio Scida per la 33° giornata del campionato di Serie B

Guai a chi pensa che l’obiettivo salvezza sia stato raggiunto dalla Cremonese. Per la certezza aritmetica occorrono altri punti, probabilmente 3-4, per cui per i grigiorossi aver raggiunto quota 38 con il successo di domenica scorsa contro il Lecce significa poco o nulla. E anche i ragazzi che scenderanno in campo domani a Crotone, con fischio d’inizio alle ore 15, non devono adagiarsi sugli allori. Si gioca contro una concorrente diretta ed è bene dare continuità di risultati, oltre che evitare – in caso di ex aequo a fine campionato – che i calabresi siano davanti alla Cremo nella classifica finale. Bisogna quindi proteggere il prezioso 1-0 maturato all’andata con gol di Boultam.

QUI CROTONE – «Farò giocare chi ritengo più in forma». Così mister Giovanni Stroppa ha affermato nella conferenza stampa della vigilia, non lasciando trapelare dunque alcunché per quanto riguarda gli undici che domani saranno titolari allo Scida. Partiamo dalle certezze: Golemic è assente per squalifica (è stato fermato per 5 giornate dopo il derby perso col Cosenza), mentre sono infortunati Nalini, Tripaldelli e Kargbo. In attacco Simy è inamovibile, avendo segnato a ripetizione nell’ultimo periodo. Nel 3-5-2, speculare ai grigiorossi, davanti al portiere Cordaz ci saranno Curado, Spolli e Vaisanen; a centrocampo ballottaggio Zanellato-Rohdén, gli esterni sono Sampirisi da una parte e Firenze dall’altra. Ci sarà Barberis a gestire il traffico davanti alla difesa, con Benali che dà dinamicità fra i reparti in stile Castrovilli. Dubbi su chi la spunterà fra Mraz, Pettinari e Machach per giocare in coppia con Simy. L’ex Pescara è leggermente favorito sugli altri due.

QUI CREMONA – Non che mister Rastelli sia più esplicito sulle scelte di formazione rispetto al collega. Il modulo è lo stesso che sta dando garanzie alla squadra, il 3-5-2, ma alcuni interpreti potrebbero cambiare. Potremmo rivedere una Cremonese in stile “colpaccio a Livorno”, con le mezzali dinamiche Croce e Castrovilli e la conseguente esclusione di Castagnetti, fra i peggiori contro il Lecce. Agazzi e il terzetto difensivo sono confermati, mentre a centrocampo è ballottaggio anche fra Renzetti e Migliore su chi occuperà la corsia mancina. Davanti, in coppia con Strizzolo, possibile ritorno dal 1′ per Piccolo. A quel punto diverrebbero utili a gare in corso giocatori del calibro di Strefezza, Soddimo, Carretta e Montalto. Oppure Strizzolo verrà impiegato solo contro il suo ex Cittadella?

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Vaisanen; Sampirisi, Zanellato, Barberis, Benali, Firenze; Pettinari, Simy. All. Stroppa

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Terranova; Mogos, Castrovilli, Arini, Croce, Renzetti; Piccolo, Strizzolo. All. Rastelli


Di Andrea Ferrari

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: