fbpx
Cremonese-Pisa, le probabili formazioni
Cremonese-Pisa, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni di Cremonese e Pisa, che stasera si sfideranno alle ore 21 allo Zini per l’anticipo della ventiduesima giornata di B

Si torna in campo questa sera, alle ore 21, per l’anticipo della ventiduesima giornata di Serie B. La Cremonese dovrà vedersela con il Pisa: mister Rastelli ha totalmente ragione, i grigiorossi necessitano di tornare a vincere a tutti i costi. Per classifica e morale in primis, in secondo luogo anche per vendicare il durissimo 4-1 incassato dalla Cremo all’andata, in quella cupa e mesta notte di settembre all’Arena Garibaldi-Anconetani. Si gioca allo Zini anche in notturna, ottima la risposta di pubblico: Rastelli cerca ancora i primi 3 punti dal suo ritorno sulla panchina grigiorossa, ma davanti ci sarà un Pisa particolarmente rinforzato dal mercato. Soprattutto con Soddimo e Caracciolo, che vestivano la maglia della Cremonese fino a qualche giorno fa…

QUI CREMONA – Nei convocati i nuovi acquisti Gaetano, Crescenzi e l’ultimo arrivato Celar. Piacevole registrare anche i ritorni di Ceravolo e soprattutto Kingsley, out addirittura dal mese di novembre. La formazione di mister Rastelli, però, non dovrebbe discorsi molto dal 4-3-2-1 visto contro la Virtus Entella, che aveva dato segnali positivi: Ravaglia in porta (Agazzi è ancora infortunato), Zortea e Migliore sugli esterni, Claiton e Terranova favoriti su Bianchetti e Ravanelli per comandare il reparto difensivo. Gustafson davanti alla difesa, Arini sul centro-destra e Valzania sul centro-sinistra; dietro all’unica punta Ciofani, probabile la coppia di trequartisti Piccolo-Deli. Esistono comunque minime possibilità che il giovane Gaetano, pupillo del mister, possa partire titolare al posto di Deli.

QUI PISA – Infortunati Meroni, Varnier e Ingrosso, out l’attaccante Marconi per il cartellino rosso rimediato nell’ultimo turno. Il Pisa visto contro la Juve Stabia ha fatto bene, malgrado il pari, e per questo si va verso la conferma del 4-3-1-2 schierato da mister D’Angelo in tale occasione. In porta Gori, nella linea a quattro difensiva Lisi (cercato anche dalla Cremo in questo mercato) terzino sinistro e Belli a destra; in mezzo De Vitis e non l’ex Caracciolo vicino a Benedetti. Pinato non sta benissimo però dovrebbe occupare la sua posizione nel ruolo di mezzala sinistra, Marin davanti alla difesa e Gucher a destra. Il fresco ex Soddimo pronto alla seconda da titolare da quando è arrivato in nerazzurro, agirà con le sue qualità alle spalle di Masucci e Vido, altro colpo del mercato invernale. Il Pisa ha disputato una buona prima parte di stagione e vuole conquistare una salvezza tranquilla.

CREMONESE (4-3-2-1): Ravaglia; Zortea, Claiton, Terranova, Migliore; Arini, Gustafson, Valzania; Piccolo, Deli; Ciofani. All. Rastelli

PISA (4-3-1-2): Gori; Belli, De Vitis, Benedetti, Lisi; Gucher, Marin, Pinato; Soddimo; Masucci, Vido.


Di Andrea Ferrari

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, vittoria a Pescara dopo quarant’anni

Cremo, vittoria a Pescara dopo quarant’anni