fbpx
Cremonese-Pescara 1-1, tabellino e cronaca
Cremonese-Pescara 1-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Pescara, 1° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
1° giornata

Sabato 25 agosto 2018, Stadio “Giovanni Zini”
Cremona | Ore 18

CREMONESE-PESCARA 1-1  (1-0)
RETI: 30′ Castrovilli (C), 90’+4 Mancuso (P)

CREMONESE (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Arini, Greco, Croce; Carretta (62′ Castagnetti), Montalto (26′ Brighenti), Castrovilli (86′ Kresic).
A disp.: Ravaglia, Volpe, Del Fabro, Marconi, Renzetti, Boultam, Emmers, Strefezza, Perrulli.
All.: Andrea Mandorlini

 

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Perrotta, Gravillon, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin (85′ Capone); Marras, Cocco (67′ Mancuso), Antonucci (56′ Monachello).
A disp.: 
Kastrati, Campagnaro, Del Grosso, Elizalde, Fornasier, Scognamiglio, Crecco, Melegoni, Del Sole.
All.:
Giuseppe Pillon

 

ARBITRO: Sig. Riccardo Ros della sezione di Pordenone (Assistenti: Sig. Damiano Margani di Latina e il Sig. Daniele Marchi di Bologna. Quarto uomo: Sig. Paolo Bitonti di Bologna)

NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Prima del fischio d’inizio osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime della tragedia di Genova e dell’inondazione del Raganello in provincia di Cosenza. Marras (P) ammonito al 18′ per gioco falloso. Greco (C) espulso al 53′ per comportamento regolamentare. Marras (P) espulso per doppia ammonizione, la prima al 18′ e la seconda al 54′, entrambe per gioco falloso. Spettatori totali: 6.226 (paganti: 2.477; abbonati: 3.749). Incasso partita: 22.680 euro (più quota abbonamenti: 42.208 euro).

AMMONITI: –
ESPULSI: Greco (C), Marras (P)
ANGOLI: 2-7
RECUPERI: 2′ ; 4′

La cronaca della partita

Primo tempo

1’ – Inizia la prima partita di campionato allo Stadio Zini.
12’ – Buona partenza dei grigiorossi, che tengono il pallino del gioco ma ancora devono costruire insidiose palle gol.
14’ – Rientra Castrovilli sul destro, tiro centrale e facile presa per Fiorillo.
18’ – Cartellino giallo per Marras per intervento falloso su Croce.
24’ – Esce in barella Adriano Montalto, che si tocca la caviglia. Sembra una distorsione piuttosto seria. Si scalda velocemente Brighenti.
26’ – Sostituzione forzata per la Cremonese: Brighenti per Montalto. Esce in barella l’ex bomber della Ternana, tra gli applausi dei suoi sostenitori. La maledizione delle punte.
28’ – Mandorlini inverte gli esterni, come spesso usa fare: Castrovilli passa a destra, Carretta a sinistra.
30’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-0! Castrovilli porta in vantaggio i grigiorossi!
Straordinario scatto in profondità dell’imprendibile Carretta sulla sinistra, palla perfetta in mezzo rasoterra per il talento barese a cui basta il tap-in col destro per insaccare il gol che sblocca la disputa! Niente da fare per Fiorillo. Bellissimo gol, Cremo avanti nel punteggio (meritatamente)!
37’ – Grande parata di Radunovic sul colpo di testa in girata di Cocco. Primo brivido per la Cremo, il Pescara non ha subito il contraccolpo dello svantaggio.
39’ – Conclusione di Brugman da fuori, palla altissima. Però attenzione a lasciare il destro libero al capitano degli abruzzesi.
45’ – Due minuti di recupero.
45’+2 – Fine primo tempo: Cremonese-Pescara 1-0. Decide una rete di Castrovilli alla mezz’ora.

Secondo tempo

1’ – Si ricomincia dal vantaggio grigiorosso maturato nella prima frazione.
5’ – Radunovic vola per evitare un’autorete di Castrovilli, che aveva respinto fortuitamente un cross avversario.
8’ – CREMONESE E PESCARA IN DIECI. Screzi tra Greco e Marras, il grigiorosso viene espulso direttamente dal Sig. Ros di Pordenone per una gomitata, l’abruzzese riceve il secondo giallo e anche lui lascia i suoi in dieci. Si prosegue in parità numerica.
11’ – Sostituzione per il Pescara: Monachello per Antonucci.
17’ – Sostituzione per la Cremonese: entra Castagnetti per Carretta.
19’ – Grande occasione per la Cremonese: Castagnetti mette in area un buon pallone col suo prezioso mancino, Claiton anticipato di un soffio da un avversario. La squadra di Mandorlini vuole il raddoppio per la sicurezza.
22’ – Brighenti sfiora il vantaggio! Servizio docile di Arini per il bomber, destro di prima ad incrociare che esce di pochissimo alla destra di Fiorillo, rimasto immobile.
22’ – Sostituzione per il Pescara: entra Mancuso per Cocco.
23’ – Mancuso subito pericoloso: spizza di testa su cross dalla sinistra, pallone di lato. Sembra che possa succedere qualsiasi cosa in questo ultimo quarto di gara.
26’ – Incredibile contropiede sciupato dalla Cremonese: assist delizioso di Migliore per Brighenti, che ha tutto il campo per andare dritto verso Fiorillo ma viene grandiosamente rimontato da Gravillon in scivolata. Finale da cuori forti allo Zini.
28’ – Per poco Radunovic non combina un pasticcio su Monachello, che stava portandogliela via. Bravo il serbo ad allungarsi e a fare suo il pallone.
35’ – Episodio clamoroso da goal-line technology allo Zini: Monachello con il tacco colpisce la palla in piena area deviando forse involontariamente il tiro di un compagno, prende la parte bassa della traversa e poi il pallone tocca la linea prima di essere gettato in angolo. A nostro avviso era fuorigioco netto dell’ex Ascoli, ma per il guardalinee è tutto regolare e sarà angolo. Quante emozioni nel finale, il Pescara va in pressing.
40’ – Botta di Brugman spensierata da lontano, pallone sul fondo.
40’ – Sostituzione nel Pescara: Capone per Machin. Pillon le prova tutte per agguantare il pareggio.
41’ – Ultimo cambio per Mandorlini: tra gli applausi dello Zini Castrovilli lascia spazio ad Anton Kresic. Si copre invece la formazione grigiorossa.
45’ – Quattro di recupero. Stanno per svanire le ultime speranze per il Pescara.
45’+4 – GOL DEL PESCARA, 1-1. Doccia gelata allo Zini, segna Mancuso.
Incredibile allo Zini, allo scadere pareggia l’attaccante con la maglia numero 7 con evidente errore di Radunovic in uscita. Era solo sul secondo palo, imbeccato alla perfezione. La Cremo soffriva pesantemente dal 60′ circa. Secondo tempo complicato, alla fine la squadra di Pillon è riuscita a strappare un pareggio.
45’+6 – Fine della partita. Tra un mix di applausi e fischi finisce 1-1 la gara inaugurale della B tra Cremo e Pescara.
Mancuso nel recupero permette agli abruzzesi di pareggiare il gol siglato da Castrovilli nella prima frazione. La Sud ringrazia a gran voce la squadra per la prova di oggi.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: