Cremonese-Padova 0-0, tabellino e cronaca
Cremonese-Padova 0-0, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Padova, gara valida per la 23° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
23° giornata

Sabato 9 febbraio 2019, Stadio Giovanni Zini 
Cremona | Ore 15

CREMONESE-PADOVA 0-0  (0-0)   | Risultato dell’andata: 1-1
RETI: –

 

CREMONESE (4-4-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Migliore; Boultam (45′ Carretta), Arini, Soddimo, Strefezza; Piccolo (79′ Longo), Strizzolo.
A disp.: Volpe, Agazzi, Caracciolo, Del Fabro, Renzetti, Rondanini, Croce, Mbaye, Emmers, Castagnetti.
All.: Massimo Rastelli

 

PADOVA (3-4-1-2): Minelli; Andelkovic, Cherubin, Trevisan; Morganella, Pulzetti, Calvano, Longhi; Capello (76′ Broh); Bonazzoli, Mbakogu (74′ Marcandella).
A disp.: 
Favaro, Merelli, Cappelletti, Ceccaroni, Zambataro, Belingheri, Mazzocco, Baraye, Clemenza.
All.:
Pierpaolo Bisoli

 

ARBITRO: Sig. Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale (Assistenti: Sig. Marco Chiocchi di Foligno e il Sig. Marcello Rossi di Novara. Quarto uomo: Sig. Francesco Paolo Saia di Palermo)

NOTE: Giornata soleggiata a Cremona, quasi primaverile. Terreno in discrete condizioni. Merelli (P) espulso dalla panchina per reiterate proteste al 35′. Morganella (P) ammonito al 39′ per gioco scorretto. Andelkovic (P) ammonito al 44′ per gioco scorretto. Boultam (C) ammonito al 45’+1 per gioco scorretto. Arini (C) ammonito al 46′ per gioco scorretto. Cherubin (P) ammonito al 55′ per gioco scorretto. Spettatori totali: 6.055 (paganti: 1.914; abbonati: 4.141). Incasso partita: 16.446 euro (più quota abbonamenti: 37.357 euro).

AMMONITI: Morganella (P), Andelkovic (P), Boultam (C), Arini (C), Chérubin (P)
ESPULSI: Merelli (P)
ANGOLI: 5-1
RECUPERI: 2′ ; 4′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia la delicata sfida dello Stadio Zini fra Cremonese e Padova.
6’ – Grande occasione per il Padova: Bonazzoli si accentra indisturbato dalla destra, mancino ad incrociare e palla che esce non di molto alla sinistra di Ravaglia. Primo brivido del match.
14’ – Manovre avvolgenti della Cremo, ma finora nessuno spunto degno di nota. Strefezza si muove moltissimo su tutto il fronte offensivo, arriva anche alla conclusione ma consegna palla tra le braccia di Minelli.
15’ – Il Padova si fa vedere ancora con un tiro di Bonazzoli, Ravaglia respinge senza troppe difficoltà.
30’ – Conclusione alta di Piccolo con il piede destro. Freno a mano tirato per i grigiorossi in questa fase della partita.
34’ – Episodio dubbio in area grigiorossa: bolide mancino del solito Bonazzoli, respinta di Arini con un presunto tocco con le mani. Effettivamente, le immagini testimoniano che il centrocampista ha nettamente usato i palmi di entrambe le mani per ribattere la conclusione.
35’ – ESPULSIONE PER IL PADOVA. In seguito alle insistenti e reiterate proteste, l’arbitro Guccini estrae il rosso per il secondo portiere Merelli, seduto in panchina.
39’ – Cartellino giallo per Morganella per gioco falloso.
44’ – Cartellino giallo per Andelkovic per gioco falloso.
45’ – Due minuti di recupero.
45’+1 – Cartellino giallo per Boultam per gioco scorretto.
45’+2 – Fine primo tempo: Cremonese-Padova 0-0.

SECONDO TEMPO

1’ – La Cremo inizia la ripresa subito con un cambio: Carretta per Boultam.
2’ – Cartellino giallo per Arini: era diffidato, salterà la trasferta di Cosenza.
8’ – Scambio Carretta-Strizzolo al limite dell’area, conclusione di punta con pallone che diventa facile preda di Minelli. Tentativo troppo centrale.
10’ – Cartellino giallo per Cherubin per trattenuta evidente su Strizzolo.
15’ – Grande occasione per il Padova ancora con Bonazzoli: brutta palla persa a centrocampo da Strefezza, Mbakogu parte in velocità, elude la marcatura di Soddimo, la mette in mezzo e Bonazzoli per poco non insacca con il tacco. Bravo Ravaglia a respingere, poi Mogos evita il tap-in di Bonazzoli.
16’ – Reazione della Cremonese con Migliore: buona giocata sul versante mancino, conclusione con il piede debole – il destro – bloccata sul primo palo da Minelli.
19’ – Colossale occasione per la Cremonese: sponda di Strizzolo in piena area per Strefezza, destro secco al volo del brasiliano e pallone fuori a fil di palo. Ha dato l’illusione del gol a tutto lo Zini. Che chance!
22’ – Episodio dubbio in area del Padova, lo Zini insorge: Minelli sgambetta Arini pronto a mettere in rete l’1-0, Guccini lascia correre. Dalle immagini il tocco sembra esserci, in un certo senso pareggia quello evidente non dato al Padova nel primo tempo per il tocco di mani proprio di Arini.
24’ – Altra occasione per la Cremonese: Strefezza sbuca dalle retrovie, calcia potente ma ancora una volta non inquadra lo specchio della porta. E ora il conto delle palle gol create dai grigiorossi cresce a dismisura.
27’ – GOL ANNULLATO ALLA CREMONESE: ennesima conclusione di Strefezza, stavolta Minelli è impegnato severamente. Sulla respinta, assist di Piccolo perfetto a centro area per Strizzolo che realizza il primo gol in grigiorosso. L’ex Cittadella e Piccolo esultano, ma nel frattempo il primo assistente sbandiera il fuorigioco (c’era).
29’ – Sostituzione per il Padova: Marcandella per Mbakogu.
31’ – Sostituzione per il Padova: Bisoli si copre con Broh per Capello.
34’ – Sostituzione per la Cremonese: Longo prende il posto di Piccolo.
37’ – Altra chance per la Cremo, ancora con Strefezza: destro dal limite, pallone sopra la traversa.
40’ – Strizzolo fa a sportellate con i centrali del Padova, botta mancina imprecisa e palla altissima che finisce in Curva Sud.
45’ – Quattro minuti di recupero.
45’+ 4 – Fine della partita: Cremonese-Padova 0-0.
Per la Cremo un pareggio in casa contro l’ultima in classifica: per quanto creato nel corso del secondo tempo, i grigiorossi avrebbero meritato qualcosa in più. Peccato, però, aver disputato un primo tempo invece anonimo, senza pericoli creati alla porta difesa da Minelli. Un rigore netto negato per parte, arbitraggio complessivamente discutibile. I grigiorossi salgono a 27 punti, Padova invece a quota 17.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: