fbpx
Cremonese, Okereke ai saluti. Ma non è un bel finale
Cremonese, Okereke ai saluti. Ma non è un bel finale

Chiedendo di non scendere in campo contro il Crotone, David Okereke ha di fatto chiuso la sua avventura alla Cremonese

David Okereke-Cremonese, l’addio si avvicina. Con l’esplicita richiesta di non scendere in campo in Coppa Italia contro il Crotone, il numero 77 ha indirettamente dichiarato a tutto l’ambiente che intende andarsene e giocare in campionati più prestigiosi della Serie B. Nonostante i turchi del Besiktas siano da parecchie settimane sulle tracce del nigeriano (con il quale, secondo i media locali, avrebbero già un accordo), alla Cremonese non sono ancora giunte offerte congrue rispetto a quanto richiesto per il suo cartellino, acquisito nell’estate del 2022 dal Club Brugge. E un’auto-esclusione come quella di ieri non fa che indebolire la società grigiorossa in fase di trattativa.

ESCLUSIONE – Del mal di pancia di Okereke mister Ballardini ha parlato dopo la sfida con il Crotone senza usare giri di parole: «In questo momento è giusto che scenda in campo chi siamo certi, o quasi, che abbia il piacere di rimanere alla Cremonese. Chi ha la testa che non è così dentro alla squadra (e ci può stare) è giusto che in questo momento resti in attesa di quello che accadrà». Ad inizio estate la partenza del classe ’97 non avrebbe sorpreso nessuno (un po’ com’è avvenuto per Dessers), ma un episodio del genere a pochi giorni dalla prima giornata di Serie B non è certo d’aiuto e contribuisce alla “dispersione di motivazioni” di cui parla il tecnico ravennate.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, Gondo riscattato dalla Reggiana

Cremonese, Gondo riscattato dalla Reggiana