fbpx
Cremonese, l’ascesa di Valeri: dall’Eccellenza alla Serie A
Cremonese, l’ascesa di Valeri: dall’Eccellenza alla Serie A

L’ascesa inarrestabile di Emanuele Valeri: partito dall’Eccellenza, punta l’esordio in Serie A con la maglia della Cremonese

Nella Cremonese dei talenti italiani che fa parlare di sé tutto il paese, c’è un ragazzo di proprietà che è stato assoluto protagonista di questa grande stagione: Emanuele Valeri. Partito dal basso, il classe ’98 romano è riuscito a raggiungere (con merito) la tanto agognata Serie A.

ASCESA – La carriera di Valeri è fatta di sacrifici, sogni, determinazione e passione per il calcio. Nel giro di due anni, dal 2015 al 2017, è passato dalla categoria Allievi élite regionali (Urbetevere) alla Serie C (Lecce), passando per Eccellenza (Atletico Vescovio) e Serie D (Rieti). Dopo la vittoria del campionato in Salento è sceso nuovamente in D per vincere il campionato con il Cesena, con cui ha giocato anche in C. A portarlo a Cremona fu mister Bisoli, ma la vera “esplosione” in Serie B è arrivata agli ordini di Pecchia, nell’ultimo anno e mezzo.

valeri esulta dopo cremo brescia
Valeri esulta verso la curva al termine di Cremonese-Brescia. Foto: ScattiGrigiorossi

LA STAGIONE – Fondamentale nei meccanismi della Cremonese, Valeri è stato autore di una grande stagione. Non solo per i 3 gol e 1 assist messi a segno (era uno dei suoi obiettivi) in 29 presenze, ma anche per le infinite volate su e giù per la fascia sinistra che hanno permesso ai grigiorossi di creare superiorità numerica nella trequarti avversaria. Un infortunio ha compromesso il suo finale di campionato, ma al rientro con Ascoli e Como il suo contributo l’ha dato eccome. Senza dubbio si tratta di uno dei terzini più importanti della Serie B 2021-22 e merita una chance in Serie A nella prossima stagione.

La heatmap stagionale di Valeri. Fonte: SofaScore

TRA SOGNO E REALTÀ – Sin dal giorno della sua presentazione all’ombra del Torrazzo nel 2020 e in tutte le conferenze successive, il classe ’98 ha raccontato di sognare la Serie A. «Farlo con la Cremo sarebbe una soddisfazione enorme, perché sono arrivato dalla Serie C e tanta gavetta» ha dichiarato lo scorso febbraio. Caro Emanuele, adesso il sogno si è avverato: la Cremonese è in Serie A, e il merito è anche tuo.


Di Lorenzo Coelli

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: