fbpx
Cremonese-Juve Stabia 1-1, tabellino e cronaca
Cremonese-Juve Stabia 1-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Juve Stabia, gara valida per la 18ª giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
18° giornata

Giovedì 26 dicembre 2019
Stadio Giovanni Zini

Cremona | Ore 15

CREMONESE-JUVE STABIA 1-1  (1-1) 
RETI: 2′ Forte (JS), 8′ Ceravolo (C)

 

CREMONESE (3-4-2-1): Agazzi; Ravanelli, Claiton, Caracciolo (68′ Ciofani); Zortea, Valzania, Gustafson, Migliore; Piccolo (79′ Deli), Palombi; Ceravolo (87′ Soddimo).
A disp.: Ravaglia, Volpe, Bianchetti, Terranova, Renzetti, Arini, Castagnetti.
All.: Marco Baroni

 

JUVE STABIA (4-4-2): Russo; Vitiello, Troest, Fazio, Ricci; Canotto, Calò, Addae (77′ Izco), Germoni; Rossi (65′ Bifulco); Forte (81′ Cissé).
A disp.:
 Branduani, Lia, Boateng, Melara, Di Gennaro, Todisco, Del Sole, Mallamo, Buchel.
All.: Fabio Caserta

 

ARBITRO: Sig. Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina (Assistenti: Sig. Marcello Rossi di Novara e il Sig. Andrea Capone di Palermo. Quarto uomo: Sig. Manuel Volpi di Arezzo)

NOTE: Giornata soleggiata, quasi primaverile. Terreno in buone condizioni. Rossi (JS) ammonito al 1′ per gioco scorretto. Addae (JS) ammonito al 3′ gioco scorretto. Valzania (C) ammonito all’81’ per gioco scorretto. Spettatori totali: 6.334 (paganti: 1.193; abbonati: 4.421). Incasso partita: 21.608 euro (più quota abbonati: 49.500 euro). 

AMMONITI: Rossi (JS), Addae (JS), Valzania (C)
ESPULSI: –
ANGOLI: 5-2
RECUPERI: 2′ ; 4′

La cronaca della partita

Come previsto, mister Baroni per la Cremonese ripropone lo stesso undici che ha funzionato contro il Perugia, ma con Ravanelli titolare in difesa e non Bianchetti (Terranova ancora escluso). Piccolo e Palombi a supporto di Ceravolo. Caserta schiera i suoi con il 4-3-1-2: Canotto agisce alle spalle dell’ex Forte e Rossi. Splendida la scenografia della Curva Sud in onore di Giovanni Zini, a cent’anni dall’inaugurazione dello storico impianto sportivo. 

PRIMO TEMPO

1’ – Via alla partita allo Zini. Giornata soleggiata. Immediatamente ammonito Rossi per un intervento durissimo su Ravanelli.
2’ – GOL DELLA JUVE STABIA, 0-1. Già in vantaggio la squadra ospite con l’ex Forte.
Contropiede micidiale e gol più che mai semplice per i campani: Canotto da solo parte sulla fascia destra, mette in mezzo, Forte riceve, si gira verso la porta col suo mancino eludendo l’intervento di Caracciolo e con una zampata dal centro dell’area piccola infila Agazzi. Avvio horror per i grigiorossi.
3’ – Ammonito pure Addae per un intervento durissimo su Gustafson.
8’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Pareggio firmato Fabio Ceravolo!
Cross dalla destra di Piccolo, intuizione perfetta della Belva che, colpendo la palla di testa nonostante girato spalle alla porta, riesce a indovinare l’angolino alla destra di Russo. Gara finora pazza e spettacolare, era importante per la Cremo raddrizzarla subito!
9’ – Gran destro di Valzania dal limite dell’area, palla che esce alla sinistra di Russo.
14’ – Discesa fulminante di Canotto sulla corsia di destra, prova il tiro ma viene respinto sul nascere in rimessa laterale.
17’ – PALO DELLA JUVE STABIA: incredibile occasione per la Juve Stabia: uno-due bruciante sulla sinistra, Ricci si avvia verso la porta, libera il mancino nonostante la marcatura e colpisce il palo esterno alla destra di Agazzi.
18’ – Incredibile gol divorato dalla Cremonese: cross magico di Zortea, stacco di Migliore sul secondo palo e grandissima parata di Russo. In tap-in, Ceravolo da pochi centimetri spedisce in Curva Sud a porta completamente sguarnita. Lo stadio Zini non può crederci.
24’ – Grande occasione per la Juve Stabia: Canotto mette giù sul fondo un pallone che sembrava impossibile da prendere, colpisce immediatamente a rete ma bravo Agazzi a respingere.
30’ – Botta di Addae dai 25 metri, palla alta non di molto.
44’ – Cross in area del solito Canotto, arriva Germoni di gran carriera ma, marcato stretto, manda alto col destro.
45’ – Due minuti di recupero.
45’+2 – Fine primo tempo: Cremonese-Juve Stabia 1-1.
Dopo un avvio molto complicato con gol incassato a un minuto e mezzo dal fischio d’inizio, la Cremo è riuscita a pareggiare i conti con Ceravolo e ha sfiorato il raddoppio con lo stesso. La Juve Stabia però se la gioca a viso aperto: Canotto sulla destra continua a sfondare e dare problemi, in più Ricci ha capito anche un palo.

SECONDO TEMPO

1’ – Via alla ripresa con gli stessi ventidue del primo tempo.
3’ – Potenziale occasione da gol per la Cremo: corner di Piccolo sul primo palo, Ceravolo ben appostato non impatta il pallone, che quindi attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno dei grigiorossi riesca a spingerla dentro.
4’ – Occasione Juve Stabia: corner di Calò, stacca Fazio e palla che finisce tra le mani di Agazzi.
8’ – Grande chance per la Cremo: sfonda sulla sinistra Caracciolo con un bell’intervento sul diretto avversario, scarico dietro al limite per Gustafson che decide di piazzarla senza calciare forte e Russo deve tuffarsi per respingere il tentativo in calcio d’angolo.
14’ – Vola Migliore sulla sinistra, prova anche a calciare ma il mancino finisce sull’esterno della rete.
16’ – Grandissima occasione per la Cremonese: Migliore batte una punizione dai 35 metri in mezzo all’area, colpo di testa forte di Claiton ma Russo gli dice di no in corner.
20’ – Sostituzione per la Juve Stabia: Bifulco per Rossi.
23’ – Sostituzione per la Cremonese: Baroni vuole vincere e mette Ciofani non al posto di Ceravolo, bensì di Caracciolo. Grigiorossi col 4-4-2.
25’ – Incredibile occasione per la Cremo: contropiede grigiorosso, Palombi appoggia sulla destra per Ceravolo che con il destro spedisce addosso a Russo. Grave errore della Belva, che avrebbe dovuto aprire di più il destro in diagonale…
30’ – Occasione clamorosa per la Juve Stabia: errore imperdonabile di Migliore in retropassaggio, sbuca Bifulco che davanti ad Agazzi si lascia ipnotizzare. Bravissimo il portiere grigiorosso a intervenire gettandosi in pieno sul pallone portato avanti dal neoentrato in casa gialloblù.
31’ – Attenzione alla Juve Stabia: destro di Canotto, Agazzi evita problemi e mette palla in calcio d’angolo. Forse la conclusione sarebbe uscita.
32’ – Sostituzione Juve Stabia: fuori Addae, dentro Izco.
33’ – Grande occasione per la Cremo: Palombi sguscia via sulla destra, ne salta un paio e col mancino manda a lato non di molto. Russo immobile, non avrebbe potuto farci nulla.
34’ – Cambio Cremo: Piccolo, che è molto calato nella ripresa, esce per lasciare spazio a Deli.
36’ – Ammonizione per Valzania per gioco scorretto.
37’ – Sostituzione per la Juve Stabia: Cissé al posto di Forte.
42’ – Sostituzione per la Cremonese: Soddimo per Ceravolo.
45’ – Sono quattro i minuti di recupero.
45’+1 – Ancora una volta Valzania spara alle stelle un pallone che si ritrova al limite dell’area.
45’+4 – Fine della partita: Cremonese-Juve Stabia 1-1.
Non si va oltre al pareggio in casa contro la formazione di mister Caserta: i gol entrambi nei minuti iniziali, prima di Forte e poi di Ceravolo. Gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre, tante le occasioni create – e sprecate – fra primo e secondo tempo (clamorosa quella di Ceravolo a porta sguarnita). I punti diventano 21 sia per la Cremo che per la Juve Stabia, una classifica che continua a piangere, essendo ai margini della zona playout.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: