fbpx
Cremonese, i cinque grigiorossi in rientro dopo il mancato riscatto
Cremonese, i cinque grigiorossi in rientro dopo il mancato riscatto

Altri cinque giocatori rientrano alla Cremonese dopo il mancato riscatto delle rispettive società: da Zanimacchia a Bernasconi, ecco chi sono

Si torna a casa! Poche ore fa si è ufficialmente chiusa la breve finestra di mercato che consentiva alle società di esercitare il diritto di riscatto per i giocatori in prestito durante la stagione 2022-23. La Cremonese, che in entrata ha rinunciato ai riscatti onerosi di Vasquez (10 milioni) e Meité (5), vedrà tornare alla base ben cinque grigiorossi, non riscattati dalle rispettive società per diversi motivi: si tratta di Luca Zanimacchia, Filippo Nardi, Luca Strizzolo, Cedric Gondo e il classe 2003 Lorenzo Bernasconi, da due anni all’Atalanta Primavera. Analizziamo il loro rendimento in stagione attraverso il nostro approfondimento.

ZANIMACCHIA – Partiamo dal giocatore più importante, in termini di valori economici ma anche tecnici: dopo sei mesi difficili in Serie A, Luca Zanimacchia è stato ceduto al Parma con diritto di riscatto e controriscatto lo scorso gennaio. Agli ordini di mister Pecchia l’ex Juve non ha saltato nemmeno una partita di Serie B, playoff compresi (18 presenze su 18), raccogliendo un gol e un assist. I crociati non hanno esercitato il riscatto perché il futuro dell’ex tecnico grigiorosso (a cui Zanimacchia è molto legato) è ancora in bilico, ma potrebbero richiederlo nelle prossime settimane. Nonostante ciò, la Cremonese vuole puntare su di lui per la Serie B che verrà.

STRIZZOLO – Luci e ombre per il gigante friulano, che dopo sei mesi così così al Perugia a gennaio ha ritrovato, dopo la bella esperienza di Pordenone, Attilio Tesser al Modena. Con 5 gol in 17 partite è stato tra i migliori della seconda parte di stagione, ma la società emiliana ha deciso di non riscattarlo perchè considera troppo alta la cifra inizialmente stabilita dalla Cremonese, e cercherà comunque di riportarlo in gialloblù nonostante la partenza del Komandante in favore del neo mister Paolo Bianco.

NARDI – A Cremona dal 2020, Filippo Nardi ha vissuto un’annata da protagonista con la Reggiana, contribuendo alla promozione in Serie B con 5 gol e 2 assist in 37 partite. La Regia terrebbe volentieri il centrocampista trevigiano, ma ha rinunciato al riscatto perché, proprio come il Modena nei confronti di Strizzolo, spera di riaccogliere Nardi spendendo il meno possibile per il suo cartellino. Ora starà al ds Giacchetta stabilire se varrà la pena contrattare con gli emiliani oppure assecondare le loro richieste, considerando anche i tanti elementi di proprietà nella rosa grigiorossa.

GONDO – Nella stagione appena trascorsa ad Ascoli, Cedric Gondo è stato capocannoniere della squadra con 7 gol in 34 partite, ma c’è un dato molto curioso: ben 4 di queste sono arrivate nelle prime tre giornate contro Spal e Palermo (tripletta). Al di là dei gol, l’ivoriano scuola Fiorentina è stato uno dei giocatori migliori tra le fila marchigiane, ma i bianconeri non l’hanno riscattato per i costi troppo elevati, sia in termini di cartellino che di stipendio.

BERNASCONI – Arriviamo a Lorenzo Bernasconi, forse il grigiorosso di cui avete sentito parlare meno. Ed è comprensibile, dato che ha lasciato Cremona dopo una stagione da protagonista con la Primavera nell’estate del 2021 per passare in prestito biennale con diritto di riscatto all’Atalanta U19. Esterno sinistro perfetto per il centrocampo a cinque, con i giovani nerazzurri ha giocato in totale 45 gare tra campionato Primavera e Youth League, segnando 3 gol e fornendo 4 assist. Nonostante il mancato riscatto dei bergamaschi, potrebbe interessare ancora all’Atalanta in vista dell’iscrizione della squadra B nel prossimo campionato di Serie C.


Ecco tutti i prestiti in rientro alla Cremonese (in rosso i giocatori in scadenza di contratto):

Difensori: Luca Ravanelli (Frosinone), Maissa Ndiaye (Vicenza), Daniel Frey (Carrarese), Stefano Cella (Virtus Verona), Luca Munaretti (Virtus Verona), Lorenzo Bernasconi (Atalanta Primavera)
Centrocampisti: Luca Valzania (Spal), Tommaso Milanese (Venezia), Joshua Tenkorang (Virtus Entella), Stefano Girelli (Lecco), Fausto Perseu (Alessandria), Matteo Ghisolfi (Giugliano), Filippo Nardi (Reggiana), Francesco Cerretelli (Carrarese), Luca Schirone (Hellas Verona Primavera)
Attaccanti: Samuel Blue Mamona (Imolese), Marco Zunno (Piacenza), Dennis Politic (Port Vale), Cedric Gondo (Ascoli), Luca Strizzolo (Modena), Luca Zanimacchia (Parma)

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: