fbpx
Cremonese-Foggia, le probabili formazioni
Cremonese-Foggia, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni che verranno schierate domani da Rastelli e Grassadonia per la delicata partita dello Zini. In palio punti importanti

La Cremonese per continuare a cullare il sogno playoff, il Foggia per uscire dalle sabbie mobili dei playout. E fino a un paio di mesi fa anche i grigiorossi erano lì, impelagati nella lotta per non retrocedere, ma una serie di 7 risultati utili consecutivi ha addirittura proiettato la Cremo a ridosso della zona degli spareggi per la promozione in A a quattro giornate dalla fine. Oggi pomeriggio allo Stadio Zini ci si gioca tutto o quasi, da una parte e dall’altra, per cui prepariamoci ad assistere a una partita di fuoco, giocata a viso aperto da entrambe ma con la consapevolezza di non poter sbilanciarsi troppo, altrimenti si rischia di compromettere l’andamento del match (e quindi il risultato finale).

QUI CREMONA – Oggi, mercoledì, sabato prossimo. Per le tre partite in meno di una settimana Rastelli ha parlato in conferenza stampa di variazioni sul tema inevitabili poiché alcuni elementi della squadra necessitano di riposare. Più probabile però che l’ampio turnover verrà effettuato per la trasferta di Carpi, per cui oggi i cambi dovrebbero essere in numero limitato: forse rivedremo dal primo minuto Soddimo, così come Renzetti sulla fascia sinistra nel cinque di centrocampo. Davanti, ballottaggio Piccolo-Carretta per fare da supporto a Montalto, che finalmente si è sbloccato nella trasferta di Pasquetta a Cittadella. Per il resto, conferma del solito terzetto difensivo davanti ad Agazzi e di Arini-Castrovilli-Mogos a metà insieme, come detto, probabilmente a Soddimo e Renzetti.

QUI FOGGIA – Per Grassadonia una vigilia turbolenta: ritiro nei pressi di Foggia da mercoledì, partenza per la Lombardia avvenuta sabato mattina senza nemmeno avvisare che non ci sarebbe stata la conferenza stampa di presentazione. La situazione è complicata, la vittoria del Crotone lascia lì in cattive acque il Venezia ma porta la quota salvezza più in alto. Squadra con il 3-5-2 speculare ai grigiorossi, rientro di Martinelli in difesa al posto dello squalificato Billong, al fianco di Loiacono e Ranieri; in mezzo al campo e davanti dovremmo rivedere gli stessi scesi in campo settimana scorsa nel rocambolesco 2-2 dello Zaccheria contro il Livorno: Gerbo e Kragl sugli esterni, l’ex di turno Greco davanti alla difesa con Busellato e Cicerelli mezzali. Davanti, il 21enne Matarese in coppia con Mazzeo, salvo colpi di scena. Panchina per Chiaretti, Galano e Iemmello. Indisponibili Ingrosso, Marcucci, Camporese e Tonucci.

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Terranova; Mogos, Castrovilli, Arini, Soddimo, Renzetti; Carretta, Montalto. All. Rastelli

FOGGIA (3-5-2): Leali; Loiacomo, Martinelli, Ranieri; Gerbo, Busellato, Greco, Cicerelli, Kragl; Matarese, Mazzeo. All. Grassadonia


Di Andrea Ferrari

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri