fbpx
Cremonese-Como 2-1, tabellino e cronaca
Cremonese-Como 2-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Como, gara valida per la ventinovesima giornata di Serie B 2023-2024

SERIE BKT 2023-2024
29° giornata

Sabato 9 marzo 2024
Stadio Giovanni Zini
Cremona | Ore 16.15

CREMONESE-COMO 2-1  (1-0) 
RETI: 45′ Coda (CR) su rig., 67′ Da Cunha (CO), 88′ Zanimacchia (CR)

CREMONESE (3-5-2): Jungdal; Antov, Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia, Pickel, Castagnetti (79′ Majer), Falletti (79′ Ciofani), Sernicola (79′ Quagliata); Vazquez (90’+1 Abrego), Coda (90’+1 Ghiglione).
A disp.: Saro, Collocolo, Afena-Gyan, Della Rovere, Rocchetti, Lochoshvili, Tsadjout.
All.: Giovanni Stroppa


COMO (4-2-3-1): Semper; Iovine (74′ Cassandro), Goldaniga, Odenthal, Sala (83′ Ioannou); Bellemo (46′ Braunoder), Abildgaard; Strefezza, Verdi (46′ Gioacchini), Da Cunha; Gabrielloni (86′ Barba).
A disp.:
Vigorito, Curto, Chajia, Rispoli, Ballet, Nsame, Fumagalli.
All.:
Osian Roberts


ARBITRO: Sig. Giacomo Camplone della sezione di Pescara (Assistenti: Sig. Marco Ceccon di Lovere e il Sig. Francesco Cortese di Palermo. Quarto uomo: Sig. Roberto Lovison di Padova. Var: Sig. Fabio Maresca di Napoli. A-Var: Salvatore Longo di Paola)

NOTE: Giornata molto nuvolosa che minaccia pioggia. Terreno in condizioni discrete. Strefezza (CO) espulso direttamente al 14′ per gioco scorretto. Da Cunha (CO) ammonito al 31′ per proteste eccessive. Abildgaard (CO) ammonito al 47′ per gioco scorretto. Castagnetti (CR) ammonito al 63′ per gioco scorretto. Coda (CR) ammonito al 67′ per proteste eccessive. Goldaniga (CO) ammonito al 90’+4 per gesto di reazione. Spettatori totali: 10.340 (paganti: 4.307; abbonati: 6.033). Incasso non comunicato. 

AMMONITI: Da Cunha (CO), Abildgaard (CO), Castagnetti (CR), Coda (CR), Goldaniga (CO)
ESPULSI: Strefezza (CO)
ANGOLI: 7-1
RECUPERI: 2′ ; 5’+1

Tutto confermato nella Cremonese: Falletti recupera ed è titolare a centrocmapo insieme a Castagnetti e Pickel. In difesa i soliti Antov-Ravanelli-Bianchetti, in attacco rientra Vazquez al fianco di Coda (Johnsen è squalificato). Sorpresa nel Como: Cutrone, match-winner dello scontro diretto col Venezia di una settimana fa, non è nemmeno in distinta. In attacco c’è Gabrielloni, supportato da Verdi, Da Cunha e dall’ex Strefezza.

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1′ – Comincia la partita dello Zini.
10‘ – Zanimacchia colpisce la parte alta della traversa con un bel destro a incrociare, pallone che esce sul fondo. È però tutto fermo per fuorigioco per un precedente fuorigioco di Coda.
12‘ – Cartellino giallo per Strefezza per duro intervento su Vazquez.
14′ – ESPULSIONE PER IL COMO: l’arbitro Camplone rivede al Var l’intervento su Vazquez e decide di cambiare il colore del cartellino. Rosso diretto quindi per l’ex Strefezza, lariani che restano in dieci.
18‘ – Occasione Cremonese: allarga bene Vazquez sulla destra per Zanimacchia, controllo e diagonale col destro che finisce fuori di poco alla destra di Semper.
21‘ – Altra occasione per la Cremonese: giocata sul fondo di Zanimacchia, cross molto insidioso in area di rigore avversaria e l’altro esterno, Sernicola, appoggia sul fondo. Ha colpito male.
23‘ – Punizione a giro di Falletti dai 25 metri, pallone che termina alto sopra la traversa.
31‘ – Ammonizione per Da Cunha per reazione di stizza nei confronti del direttore di gara.
35‘ – Sussulto del Como: Da Cunha calcia da fuori e Antov respinge, ci prova poi Verdi col mancino e spara altissimo.
44′ – RIGORE PER LA CREMONESE. Fallo di mani di Odenthal sul controllo in area di Massimo Coda e Camplone fischia subito il penalty per i grigiorossi.
45′ – GOL DELLA CREMONESE, 1-0! Coda spiazza Semper dal dischetto e porta avanti i grigiorossi! Tripudio allo Zini, vantaggio nello scontro diretto col Como.
45‘ – Due minuti di recupero.
45’+2 – Fine primo tempo: Cremonese-Como 1-0.

SECONDO TEMPO

1‘ – La ripresa comincia con Gioacchini e Braunoder per Bellemo e Verdi.
2‘ – Ammonizione per Abildgaard per gioco scorretto.
2‘ – Occasione Cremonese con mancino strozzato di Vazquez e pallone che finisce fuori alla sinistra di Semper.
6‘ – Occasione per la Cremonese: ripartenza firmata Falletti, cambio di gioco per Pickel che lascia per Sernicola. Dribbling, destro secco e deviazione in calcio d’angolo.
17‘ – La Cremonese ci prova con un destro al volo di Falletti dal limite dopo una respinta corta della difesa lariana, pallone in Curva Sud.
19‘ – Ammonizione per Castagnetti per gioco scorretto.
21‘ – Ammonizione per Coda per proteste eccessive.
22′ – GOL DEL COMO, 1-1. Segna Da Cunha su punizione. 
Mancino forte e preciso da parte dell’esterno del Como che buca la porta di Jungdal. Tutto torna in parità, nonostante la Cremo abbia l’uomo in più dal 15′ del primo tempo. Jungdal poteva fare molto di più, avendo Da Cunha mirato il suo palo. Tutto è nato da un errore di Vazquez che ha concesso una ripartenza al Como: prima dubbi per un fallo di mani di Ravanelli in area grigiorossa, poi il fallo di Coda che ha portato all’1-1.
25′ – Doppio rosso per la panchina del Como: il portiere Vigorito e il collaboratore tecnico Cassetti.
29′
– Clamorosa palla gol per la Cremonese: Antov si ritrova una palla invitante al volo fuori dall’area del Como, destro secco e parata super da parte di Semper. Sulla ribattuta si avventa Sernicola, ma colpisce malissimo e la palla s’impenna, per poi essere scaraventata via dalla difesa lariana.
29′ –
Cambio per il Como: Iovine out, dentro Cassandro.
33‘ – Conclusione a giro di Falletti che non si abbassa, fuori di molto.
34‘ – Triplo cambio per la Cremonese: Quagliata, Majer e Ciofani per Falletti, Castagnetti e Sernicola.
38‘ – Cambio per il Como: Ioannou per Sala.
40‘ – Grande occasione per la Cremonese: conclusione di Coda da buonissima posizione, palla fuori di poco.
41‘ – Cambio per il Como: Gabrielloni fuori, dentro Barba.
43′ – GOL DELLA CREMONESE, 2-1! Che gol incredibile Zanimacchia!
Appoggio corto di Vazquez a destra per Zanimacchia che lascia partire un tiro di mezzo esterno grandioso con palla che s’infila sul palo lontano! Gioia incontenibile, è un gol fantastico!
45‘ – Cinque di recupero allo Zini.
45’+4 – Ammonito Goldaniga per il Como per aver scansato la mano dell’arbitro che era andato a verificare le sue condizioni.
45’+1 – Cambi per la Cremonese: Ghiglione per Coda e Abrego per Vazquez.
45+6 – Fine della partita: Cremonese-Como 2-1.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: