fbpx
Cremonese, Buonaiuto e un gol che sa di liberazione
Cremonese, Buonaiuto e un gol che sa di liberazione

Con il rigore siglato contro la Salernitana Cristian Buonaiuto è riuscito a trovare il primo gol in Serie A, che inseguiva da mesi

«Meglio tardi che mai» avrà pensato Cristian Buonaiuto pochi secondi dopo aver spiazzato Guillermo Ochoa dal dischetto al 26′ di Cremonese-Salernitana. L’attaccante grigiorosso ha infatti trovato il primo gol in Serie A dopo 29 presenze complessive (di cui 22 da subentrato e 7 da titolare) e 945 minuti giocati. Una rete che inseguiva dall’esordio dello scorso agosto contro la Fiorentina, quando per una questione di centimetri non sfiorò il gol olimpico su calcio d’angolo a 3′ dall’ingresso in campo (alla fine a segnare fu Bianchetti). Una grande soddisfazione per Buonaiuto, che dopo tante stagioni tra Serie B e C ha chiuso con il sorriso il suo campionato. E magari punterà a riconquistare la promozione sul campo con la Cremo nella stagione che verrà.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito