Cremonese-Brescia, le foto dei tifosi grigiorossi
Cremonese-Brescia, le foto dei tifosi grigiorossi

Tantissime le immagini ricevute in redazione durante il derby di sabato: vi presentiamo una selezione degli scatti che ci avete regalato

 

Il derby è sempre il derby. Le emozioni, i rumori, i colori, la tensione: qualcosa di unico, inimitabile, che da sempre accompagna le sfide tra la Cremo e il Brescia. Lo sanno bene gli 11840 spettatori presenti sabato pomeriggio sui gradoni dello Zini, non possono capirlo i lamentoni che non hanno fatto altro che piagnucolare sui social per la viabilità bloccata e  il traffico congestionato.

SUPER ZINI – Già, sembra impossibile che ci sia qualcuno che non capisca il significato di questa giornata di calcio cremonese: profuma molto di serie A lo spettacolo regalato dal pubblico di via Persico durante il match di sabato. Quella serie A che la Cremo proverà a non precludersi definitivamente nell’ultima giornata al Curi di Perugia. Eccessivo pensare alla massima serie? Probabilmente si, ma se il sogno chiamato playoff alle ore 17:00 dell’ 11 maggio decidesse di tramutarsi in realtà…fermiamoci qui, manca veramente poco per scoprirlo.

LA PARTITA – Nel primo tempo i grigiorossi giocano a ritmi altissimi: la squadra va a mille, corre per ventidue, aggredisce i bresciani e per poco Mogos non ci regala il vantaggio proprio sul finire. Castrovilli – sontuosa la prestazione del gioiellino barese – porta a spasso la banda di Corini, dimostrando che la serie cadetta gli è ormai stretta. Nella ripresa i ritmi comprensibilmente calano e il Brescia prende campo. L’ultimo squillo è però della Cremo: Strefezza semina il panico nella difesa biancoblu, Andrenacci d’istinto rovina la festa ai grigiorossi.

PRONTI PER L’ULTIMA BATTAGLIA – La partita del Curi si avvicina: per ingannare l’attesa, riviviamo le emozioni del derby attraverso una selezione delle immagini ricevute in redazione dal popolo grigiorosso durante la sfida alle rondinelle. Sono tantissime le foto che avete deciso di condividere con noi: non possiamo fare altro che ringraziarvi per averci resi partecipi del vostro pomeriggio allo Zini (e non).

VINCI PER NOI

O CREMONESEEEE

Davide Pedrabissi
Davide Pedrabissi

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: