fbpx
Cremonese-Benevento 0-1, tabellino e cronaca
Cremonese-Benevento 0-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cremonese-Benevento, gara valida per la 29 giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
29° giornata

Domenica 21 giugno 2020
Stadio Giovanni Zini

Cremona | Ore 18

CREMONESE-BENEVENTO 0-1  (0-0) 
RETI: 51′ Insigne (B)

 

CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Ravanelli, Crescenzi; Kingsley (45′ Deli), Castagnetti (65′ Palombi), Valzania; Parigini (83′ Mogos), Ceravolo (65′ Ciofani), Gaetano (77′ Celar).
A disp.: De Bono, Volpe, Claiton, Arini, Gustafson, Boultam, Zortea.
All.: Pierpaolo Bisoli

 

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Caldirola, Volta, Barba; Hetemaj (77′ Del Pinto), Tello, Schiattarella; Improta (84′ Tuia), Kragl (35′ Insigne); Moncini (77′ Coda).
A disp.:
 Manfredini, Gori, Rillo, Basit, Gyamfi, Di Serio, Sau.
All.: Filippo Inzaghi

 

ARBITRO: Sig. Luca Massimi della sezione di Termoli (Assistenti: Sig. Gamal Mokhtar di Lecco e il Sig. Daniele Marchi di Bologna. Quarto uomo: Sig. Lorenzo Maggioni di Lecco)

NOTE: Caldo intenso allo Stadio Zini, circa 30° C registrati sul termometro. Terreno in perfette condizioni. Kingsley (C) ammonito al 31′ per gioco scorretto. Volta (B) ammonito al 53′ per gioco scorretto. Bianchetti (C) ammonito al 78′ per gioco scorretto.

AMMONITI: Kingsley (C), Volta (B), Bianchetti (C)
ESPULSI: –
ANGOLI: 5-1
RECUPERI: 3′ ; 6′

La cronaca della partita

Prima gara allo Zini, senza dimenticare quanto accaduto in questi mesi a causa del coronavirus, soprattutto nel nostro territorio. La Cremonese si schiera col consueto 4-3-3, tenendo però fuori Palombi, in gol ad Ascoli. Out anche Ciofani, tridente con gli ex Parigini e Ceravolo oltre a Gaetano. A centrocampo si rivede Kingsley: mancava da novembre, dai primi minuti del pareggio di Pescara. Per il Benevento una punta in meno, una mezza punta in più: fuori Sau e Coda, dentro Moncini come unico attaccante, supportato però da giocatori del calibro di Improta e Kragl. Occhio, in linea mediana, a Schiattarella ed Hetemaj. 

PRIMO TEMPO

1’ – Dopo il minuto di silenzio in ricordo delle vittime cremonesi della pandemia, con anche mazzo di fiori posto in mezzo al campo, comincia la sfida. Fa molto caldo, è triste vedere gli spalti vuoti.
4’ – Brividi per la Cremo: cross dalla sinistra per il Benevento, non riesce la presa facile a Ravaglia e per poco Maggio non arriva dalla parte opposta a colpire di testa, a porta sguarnita. Buona copertura della retroguardia grigiorossa, che si salva.
8’ – Grande occasione per la Cremonese: sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, schema che libera la conclusione dal limite di Parigini, che però non colpisce bene. La palla allora schizza a Ceravolo, che tutto solo davanti a Montipò gliela scaraventa sui guantoni. Incredibile!
19’ – Dopo un avvio buono dei grigiorossi, la qualità del Benevento comincia a intravedersi.
21’ – Botta di Moncini dai venti metri, palla sul fondo.
24’ – Cooling break: le squadre si fermano un minuto per dissetarsi. Il caldo si fa sentire.
31’ – Ammonito Kingsley per gioco scorretto.
35’ – Cambio per il Benevento: dentro Insigne e fuori Kragl.
38’ – Grande chance per la Cremo: scambio pregevole fra Gaetano e Valzania, l’ex Cesena libera il destro dal limite e il pallone esce di un paio di metri alla destra di Montipò. L’occasione più grande fin qui dopo il tiro di Ceravolo parato a inizio gara.
41’ – Episodio dubbio in area della Cremo: Schiattarella finisce a terra, prima ancora è accaduto a Hetemaj. L’arbitro fischia a favore della Cremo, mister Inzaghi incredulo. L’arbitro Massimi aveva nel frattempo perso il fischietto in un contrasto, aveva chiesto di fermare il gioco ben prima di questi episodi ma non gli avevano dato retta. Il gioco dunque era bloccato da prima, questa la spiegazione che lo stesso direttore di gara ha dato a Inzaghi. Dalle immagini, pare netto il fallo di Crescenzi su Schiattarella.
42’ – Conclusione dalla distanza di Castagnetti, para Montipò.
45’ – Tre minuti di recupero.
45’+3 – Fine primo tempo: Cremonese-Benevento 0-0. 

SECONDO TEMPO

1’ – Nella Cremonese inevitabile il cambio immediato Deli-Kingsley. Non è piaciuto il nigeriano al ritorno in campo dopo vari mesi d’assenza. Scambiati gli esterni alti Parigini e Gaetano: non un granché la prova del 33 grigiorosso nella prima frazione.
4’ – Conclusione di Deli dai 25 metri, palla lenta che esce comunque non di molto alla sinistra di Montipò.
6’ – GOL DEL BENEVENTO, 0-1. Il mancino vincente di Roberto Insigne.
Filtrante illuminante di Schiattarella, sponda di Moncini (o meglio, stop sbagliato) per Insigne che non ci pensa due volte col mancino a trafiggere Ravaglia dal limite. Niente da fare per il portiere romagnolo, conclusione secca e precisa, giallorossi avanti 1-0 allo Zini.
7
’ – Ammonito Volta per fallo su Parigini.
8’ – Reazione della Cremo: botta fortissima di Parigini da calcio di punizione, Montipò para in due tempi. Bisoli carica i suoi, vuole vedere “la squadra”.
20’ – Lancio del solito Schiattarella, Improta batte a rete da posizione complicata e Ravaglia dice di no. Doppio cambio Cremo: dentro Ciofani e Palombi al posto di Castagnetti e Ceravolo.
24’ – Secondo cooling break della partita.
30’ – Occasione Cremo: bellissimo triangolo a distanza fra Ciofani e Parigini, traversone dell’ex Torino per lo stesso Ciofani e colpo di testa un po’ troppo lento. Parata facile di Montipò.
32’ – Cambio Cremo: Gaetano, in grande difficoltà nella ripresa, lascia il campo a Zan Celar. Nel Benevento in campo l’ex Coda e Del Pinto, out Hetemaj e Moncini.
33’ – Ammonizione per Bianchetti per gioco scorretto.
36’ – Bel destro dalla distanza di Celar, la palla lambisce il palo alla destra di Montipò.
38’ – Cambio Cremo: Mogos per un esausto Parigini.
39’ – Cambio Benevento: entra Tuia al posto di Improta. Si copre Pippo Inzaghi.
40’ – Buona occasione per la Cremo: destro a giro di Deli dopo uno-due con Celar, la palla sorvola di poco la traversa. Che occasione!
44’ – Incredibile chance per la Cremo, che preme per i minuti finali: bel cross a giro da destra, la palla attraversa l’intera area piccola giallorossa e sul secondo palo Palombi non riesce a toccare il pallone quel tanto che basta per spingerlo in rete. Bisoli incredulo.
45’ – Sei di recupero.
45’+6 Fine della partita: Cremonese-Benevento 0-1. 
Tanta grinta per la Cremo, così come vuole mister Bisoli, ma il Benevento è troppo più forte. La corazzata di Pippo Inzaghi porta a casa l’ennesimo successo di questo campionato e avvicina la promozione aritmetica in A. Per i grigiorossi primo k.o. col nuovo allenatore, nel giorno del ritorno allo Zini dopo l’emergenza coronavirus. Si resta ai confini della zona playout, venerdì ci sarà lo scontro diretto fra Cremo e Cosenza. 

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: