fbpx
Cremonese-Ascoli, la designazione arbitrale
Cremonese-Ascoli, la designazione arbitrale

Ecco il direttore di gara designato per la sfida di Serie B tra Cremonese ed Ascoli, in programma lunedì alle 21 e valida per la sesta giornata

Sarà il Sig. Ivano Pezzuto  della sezione di Lecce il direttore di gara della sfida tra Cremonese e Ascoli, in programma lunedì 30 settembre alle ore 21 e valida per la sesta giornata di Serie B. Gli assistenti saranno il Sig. Luigi Lanotte di Barletta e Filippo Bercigli di Valdarno. L’assistente sarà Francesco Saia di Palermo. La gara sarà fondamentale per gli uomini di Rastelli, che dovranno cambiare registro dopo il brutto pareggio di ieri sera in casa del Trapani.

I PRECEDENTI – La Cremonese è imbattuta con l’arbitro pugliese. Nei tre precedenti con Pezzuto come direttore di gara, infatti, i grigiorossi hanno pareggiato due volte e vinto una. L’incontro più recente è, curiosamente, proprio della sesta giornata dell’anno scorso e proprio contro l’Ascoli, e si tratta del soporifero 0-0 che la squadra di Mandorlini ottenne nelle Marche ad esattamente un anno dalla partita che si giocherà lunedì (30 settembre 2018). L’altra sfida arbitrata da Pezzuto in B è Cremonese-Empoli del 16 dicembre 2017, finita sul risultato di 1-1 con il gran gol di Brighenti e quello di Donnarumma. L’ultimo precedente riguarda invece la stagione 2012/13 di Lega Pro, quando la Cremo vinse per 1-0 sul campo della Reggiana.

Per quanto riguarda i bianconeri, nei 7 precedenti con l’arbitro pugliese hanno ottenuto una sola vittoria: quella nella sfida più recente contro il Padova (2-1 in trasferta dello scorso 2 aprile). Per il resto, i marchigiani hanno racimolato 4 pareggi (tra cui quello con la Cremonese di cui abbiamo parlato in precedenza) e 2 sconfitte.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: