fbpx
Cremo, chi è Ivan Rondanini
Cremo, chi è Ivan Rondanini

Arriva dal Brescia il terzino Ivan Rondanini, classe 1995. Trovato, dunque, il sostituto di Vasile Mogos sulla corsia di destra

Dopo Soddimo e Caracciolo, la Cremonese batte il terzo colpo. Si tratta di Ivan Rondanini, difensore 23enne di proprietà del Brescia, dove però non ha neanche esordito nel campionato in corso di Serie B. Rondanini occupa il ruolo di terzino destro, coprendo così il “buco” lasciato in estate da quella parte in difesa. È stato ufficializzato intorno all’ora di pranzo dalla società grigiorossa.

STORIA – Nasce a Cuggiono (in provincia di Milano) il 10 aprile del 1995. Cresce per 14 anni nelle giovanili del Milan. Nel gennaio del 2016 passa al Savona (in Serie C), siglando 1 gol in 9 presenze. L’estate successiva passa al Siena, dove resta due stagioni: il primo ottiene una salvezza tranquilla; il secondo arriva secondo in campionato, però – causa squalifica – è costretto a vedere i suoi compagni perdere la finale contro il Cosenza. Il 2018 rappresenta l’anno del suo approdo in Serie B, ma l’unica presenza arriva al primo turno di Coppa Italia contro la Pro Vercelli.

RUOLO – Terzino destro, all’occorrenza anche centrale. Si tratta dunque di un terzino diverso rispetto a Mogos, cioè più propenso al contenimento che all’offesa. In un’intervista a Sienaclubfedelissimi.it ha dichiarato: «preferisco gestire il pallone e far correre gli altri». Riesce comunque a rendersi pericoloso in zona offensiva: la passata stagione, tra campionato e playoff di Serie C con la maglia del Siena, ha totalizzato 4 gol e altrettanti assist.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, tradizione molto negativa con l’Entella

Cremo, tradizione molto negativa con l’Entella