fbpx
Cremo, si riparte con un tour de force
Cremo, si riparte con un tour de force

Prima della prossima sosta la Cremo dovrà affrontare cinque sfide di livello in venti giorni, incluso il derby contro il Brescia

Inizia oggi la settimana che porta la Cremo ad affrontare il Benevento alla ripresa del campionato di Serie B. Prima della prossima sosta per le nazionali, prevista per il weekend del 12-13-14 novembre, i grigiorossi affronteranno un vero e proprio tour de force.

AVVERSARI DI LIVELLO – Dopo la gara di domenica contro le streghe la Cremo sarà impegnata nel derby contro il Brescia il sabato successivo, una partita importante e sentita, in cui il livello dell’avversario è solo una delle tante insidie. Giovedì 28 toccherà poi alla capolista Pisa, la vera sorpresa di questo inizio di stagione. Chiudono il tour le gare contro Pordenone (1° novembre) e Spal (6 novembre). Tolti i ramarri, in crisi nera, la Cremo in 20 giorni affronterà tutte avversarie toste, con legittime ambizioni di vittoria del campionato o di un piazzamento nelle prime otto.

COME AD AGOSTO – La speranza è che la squadra di Pecchia riesca a replicare quanto fatto fin qui. Anche il filotto di squadre incontrate a inizio campionato era sembrato impegnativo. Lecce, Monza, Cittadella e Parma sembravano avversarie di un altro livello ma la Cremo è riuscita a racimolare 9 punti (e sarebbero potuti essere di più). Riuscire a confermare le belle prestazioni e i risultati delle prime giornate sarà fondamentale per dare ulteriore entusiasmo a una piazza che al momento è con merito seconda in classifica. Sarà fondamentale riuscire a fare risultato domenica allo Zini contro il Benevento, in modo da arrivare con la giusta carica al derby contro il Brescia.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Inzaghi

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Inzaghi

Cremo, esodo grigiorosso a Brescia

Cremo, esodo grigiorosso a Brescia

Brescia-Cremonese, i convocati di Pecchia

Brescia-Cremonese, i convocati di Pecchia