fbpx
Cremo, primo recupero da situazione di svantaggio
Cremo, primo recupero da situazione di svantaggio

Scatto mentale per la Cremo, che per la prima volta in questo campionato prende gol per prima e non perde la partita

È una Cremonese su cui mister Baroni deve ancora metterci mano, il nuovo allenatore è arrivato da nemmeno due settimane piene e ha confermato, nel post partita contro l’Empoli, di avere ancora tanto su cui lavorare. Tutto vero, ma qualche miglioramento lo abbiamo già notato nel pareggio del Castellani: si chiedeva uno scatto mentale ai grigiorossi, questo si è verificato. Nonostante un primo tempo quasi anonimo, una volta preso gol la Cremonese ha saputo rimontare, trovando l’1-1. È la prima volta che accade in questo campionato: con Rastelli, infatti, se la Cremo prendeva gol per prima allora era automatica la sconfitta (eccezion fatta per il turno di Coppa Italia a Verona). È successo infatti in casa con Entella e Cittadella e in quel di Pisa, ossia in tutte le sconfitte di questa Serie B.

Per correttezza, bisogna quindi affermare che con Rastelli non è mai accaduto nemmeno di essere rimontati, poiché la sua Cremonese, quando passata in vantaggio, ha sempre portato a casa l’intera posta in palio (Venezia, Crotone e Ascoli).

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, le condizioni di Piccolo

Cremo, le condizioni di Piccolo