fbpx
Cremo, Primavera nelle mani di Pavesi e un grande ex
Cremo, Primavera nelle mani di Pavesi e un grande ex

È quasi fatta per l’approdo di Elia Pavesi sulla panchina della Primavera della Cremo. Il suo vice sarà un ex centrocampista grigiorosso

Con Stefano Lucchini prossimo collaboratore del Brescia di Gigi Delneri, la Primavera della Cremonese era alla ricerca di un nuovo allenatore. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, la scelta è ricaduta su Elia Pavesi, classe 1976, reduce da un anno e mezzo proprio alla guida della Primavera del Brescia, raggiungendo prima il sesto posto in campionato, poi il settimo prima del lockdown causato dalla pandemia da coronavirus. Al suo fianco ci sarà Luca Belingheri, centrocampista che con la maglia della Cremo ha vinto il campionato di Lega Pro con mister Tesser in panchina nel 2017. Belingheri resterebbe nel nostro territorio, avendo a gennaio chiuso l’esperienza breve in C con la Pergolettese.

BIO – Elia Pavesi, che compirà 44 anni ad ottobre, è nato a Mantova e in carriera, da difensore, ha militato sempre in Serie C oppure nei Dilettanti: a fine anni novanta la prima esperienza in D con la maglia del Fidenza, dopo due stagioni è passato al Legnago e dopo un anno al Mezzolara, sempre nella stessa categoria, e per due stagioni al Mezzocorona. Nel 2004 il passaggio al Bassano Virtus, che porta in C2 con un gol in 29 presenze. Resterà a Bassano Del Grappa per altri cinque campionati, diventandone punto fermo, per poi ritornare al Mezzocorona, nel frattempo promosso in C2. Ha chiuso la carriera nuovamente nei Dilettanti fra Sereno e Trissino Valdagno, nel 2013. Da allenatore, prima del Brescia Primavera, ha guidato per qualche mese nel 2017 il Ciliverghe, in Serie D. Altro club del territorio bresciano.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, oggi il ritorno al Centro Arvedi

Cremo, oggi il ritorno al Centro Arvedi