fbpx
Cremo, il pagellone degli allenatori: Rastelli-Mandorlini
Cremo, il pagellone degli allenatori: Rastelli-Mandorlini

MASSIMO RASTELLI

Rastelli Cremonese BresciaRastelli Cremonese Brescia

Voto: 6

Molto equilibrato nei numeri anche il cammino di Rastelli sulla panchina della Cremonese: 26 partite, 10 vittorie, 7 pareggi, 9 sconfitte, 27 gol fatti e 25 subiti. Solo con la rinascita nel finale ha recuperato quanto perso nel periodo precedente, perché due sono state le grandi crisi dei grigiorossi, ed entrambe le volte il tecnico campano ha rischiato di perdere il posto: a fine dicembre, dopo le scoraggianti sconfitte con Foggia, Carpi e Brescia e soprattutto dopo la terribile serie negativa di febbraio con 4 sconfitte e un pareggio (e nessun gol segnato). Hanno inciso tantissimi fattori, non certamente solo il fatto che Rastelli incominciasse a conoscere meglio i giocatori a sua disposizione: infortuni a raffica, squalifiche, alcune scelte di mercato sbagliate da parte della società. Incassata a inizio marzo la fiducia da parte del nuovo ds Bonato, la sua Cremo – finalmente “sana” mentalmente e fisicamente – inanella 10 risultati utili consecutivi, portandosi dai playout ai playoff. Peccato per il finale di Perugia, considerando che anche il pari sarebbe valso gli spareggi per la promozione in A. Lunga fase iniziale da 5, conclusione da 7.

Partite: 26
Vittorie: 10
Pareggi: 7
Sconfitte: 9
Punti totali: 37
Media punti per partita: 1,42
Gol fatti: 27
Gol subiti: 25

Il futuro: tiene banco in questi giorni. Il suo contratto dura fino al 2020, vedremo se il ds Bonato, in accordo con gli altri vertici societari, deciderà di confermarlo in grigiorosso per la prossima stagione.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole