fbpx
Cremo, nessuno più presente di Mogos
Cremo, nessuno più presente di Mogos

Il terzino romeno Mogos è insostituibile, ha giocato finora tutti i minuti del campionato di B in corso. Chiudono il podio Claiton e Castrovilli

C’è un solo giocatore della Cremonese che non ha ancora saltato nemmeno un minuto del campionato di Serie B in corso. Si tratta del terzino destro Vasile Mogos, vero highlander della squadra con ben 1.340′ disputati (recuperi compresi), spalmati sulle 14 partite finora giocate dai grigiorossi. Già autore di 2 gol, vero punto fermo della squadra, e con Mandorlini che lo ha voluto fortemente in estate, e con Rastelli, subentrato al ravennate sulla panchina a inizio novembre. È anche vero che in rosa non esiste un suo sostituto naturale, per cui nel caso si decidesse di concedergli un po’ di riposo allora sarebbe il giovane Del Fabro ad adattarsi sulla corsia di destra, come accaduto in qualche amichevole.

Mogos

GLI ALTRI – Vediamo insieme coloro che seguono nella speciale graduatoria. Al secondo posto si trova un altro difensore, il vice-capitano Claiton Dos Santos, che ha giocato 1.227 minuti, corrispondenti a 13 presenze. Per questioni di turnover ha solamente saltato il match infrasettimanale di settembre vinto 2-0 con il Cosenza. Chiude il podio il classe ’97 Gaetano Castrovilli, su cui i grigiorossi puntano fermamente da tempo, anche se le ultime prestazioni non sono state di livello: 1.217 minuti, fuori causa per un problema muscolare per il 2-2 di Palermo. Ha perso qualcosa anche nella gara inaugurale con il Pescara, quando nel finale fu sostituito in favore di Kresic. Gli altri che hanno superato quota 1.000′, in ordine, sono Arini (1.145′) e Terranova (1.144′). Radunovic si è fermato a 958′ prima della lesione del legamento crociato di Verona.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, buone notizie per Agazzi e Mogos

Cremo, buone notizie per Agazzi e Mogos