fbpx
Cremo, la lista dei possibili partenti
Cremo, la lista dei possibili partenti

Da Adriano Montalto a Fabio Ceravolo, passando per Antonio Piccolo: questi i principali indiziati a lasciare Cremona nel prossimo mercato

Il calciomercato è caratterizzato da giornate frenetiche, notizie che si susseguono, accoglienze ed addii. Anche in casa Cremonese, oltre alle conferme e agli acquisti, bisogna pensare ai possibili partenti. Analizziamo quindi la rosa grigiorossa a disposizione di mister Bisoli per capire chi sono gli indiziati a lasciare Cremona in questa sessione di mercato.

ATTACCO – Partiamo dal reparto offensivo. Con il ritorno di Montalto e Strizzolo, le prime punte della Cremonese sono ben 4: i due giocatori di cui sopra, Ciofani e Ceravolo. Se per l’ex Frosinone la permanenza è pressoché certa, risulta difficile dire lo stesso per la belva: il feeling con Bisoli non è mai scattato, e l’attaccante calabrese inizierà a guardarsi altrove. Anche Montalto ha la valigia pronta: la ferita con l’ambiente, allargatasi ulteriormente con il suo ritorno da avversario lo scorso gennaio, pare insanabile. Non è da escludere nemmeno la partenza di Piccolo: l’esterno napoletano è attualmente infortunato dallo scorso luglio, ma potrebbe lasciare Cremona una volta recuperatosi. Per Strizzolo molto dipenderà dall’impressione che l’ex Cittadella farà a Bisoli. In attesa di ulteriori sviluppi, tutti sono stati convocati per il raduno.

DA CENTROCAMPO IN GIÙ – A differenza dell’attacco, dal centrocampo in giù non saranno troppi i movimenti in uscita per la Cremonese. Il motivo è presto detto: gli unici centrocampisti di proprietà in rosa al momento (esclusi i Primavera) sono Castagnetti, Deli e Gustafson, e privarsene significherebbe indebolire ulteriormente il reparto. In difesa sono incedibili Bianchetti e Terranova, mentre Mogos potrebbe salutare, ma solo alle giuste condizioni. Capitolo portiere: il rinnovo di Ravaglia non preclude l’arrivo di un altro numero uno, e se l’ex Cesena decidesse di rimanere come secondo portiere, condannerebbe Volpe a fare per il terzo anno di fila la riserva. In caso il classe ’96 decidesse di giocare si lavorerebbe per cederlo.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Piccolo passa al Catania

UFFICIALE: Piccolo passa al Catania

UFFICIALE: Montalto è del Bari

UFFICIALE: Montalto è del Bari