fbpx
Cremo, Kingsley è pronto a sorprendere
Cremo, Kingsley è pronto a sorprendere

Con l’arrivo di mister Baroni e il cambio di modulo, Kingsley ha tutte le carte in regola per diventare protagonista di questa stagione

Michael Kingsley potrebbe essere una delle rivelazioni della Cremonese di questo campionato. Il centrocampista nigeriano classe 1999, approdato all’ombra del Torrazzo l’ultimo giorno di mercato, sembra intenzionato a ritagliarsi sempre più spazio in grigiorosso. Dopo un inizio di campionato sottotono (soltanto 83′ giocati, recuperi compresi), l’arrivo di mister Baroni ed una “nuova” collocazione tattica potrebbero permettere al talentino di Owerri di consacrarsi.

kingsley cremo pro vercelli

PERFECT MATCH – Sì, perché se il tecnico toscano decidesse di proseguire per la strada del 4-3-1-2 (modulo provato sabato con la Pro Vercelli, dovuto anche alle assenze importanti in difesa), Kingsley si ritroverebbe a giocare nella stessa identica posizione (mezzala destra) che ha ricoperto con discreti risultati l’anno scorso a Perugia sotto gli ordini di Nesta. Nell’amichevole con i piemontesi è stato il migliore in campo, il classe ’99 porta al centrocampo grigiorosso quella dinamicità e brillantezza che Castagnetti e Arini non possono garantire, e il suo cambio di passo può rivelarsi un’arma in più per i grigiorossi.

SUGGESTIONE – La nuova disposizione di Baroni potrebbe vedere “King” posizionato anche sulla trequarti, vestendo un ruolo che il 20enne nigeriano ha già ricoperto nelle giovanili e in nazionale. In quel caso il centrocampista di proprietà del Bologna potrebbe servire ancora meglio la coppia avanzata e fungere da collante tra attacco e mediana. Non bisogna però dimenticare la grande profondità della rosa grigiorossa, e dunque la folta concorrenza con cui l’ex Perugia dovrà convivere. Quello che è certo è che Kingsley vuole crescere insieme alla Cremonese, e per fare grandi cose c’è bisogno dell’apporto di tutti.


Di Lorenzo Coelli

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, Mogos ancora convocato in Nazionale

Cremo, Mogos ancora convocato in Nazionale