fbpx
Cremo, in bilico anche la posizione di Rinaudo?
Cremo, in bilico anche la posizione di Rinaudo?

Ad un passo dall’apertura della finestra invernale di calciomercato, dubbi sulla permanenza del direttore sportivo Rinaudo alla Cremonese

La gara di domenica contro il Perugia rappresenta l’ennesimo spartiacque della stagione per la Cremonese. Fallito quello di ieri a Brescia, l’ultimo impegno del 2018 consentirà di tracciare un bilancio sul girone d’andata grigiorosso e di capire come verrà affrontato quello di ritorno. Con o senza Rastelli in panchina? Non rischia solo l’allenatore, ma anche il ds Leandro Rinaudo. Negli scorsi giorni si sono rincorse le voci sulle testate nazionali di una sua posizione traballante in società, e – per quanto appreso dalla nostra redazione – sarebbe davvero così.

LE MOTIVAZIONI – Un girone di andata ben al di sotto delle aspettative da parte della Cremonese sarebbe la causa principale di un possibile divorzio anticipato tra Rinaudo e la società grigiorossa. La rosa dispone del quarto monte ingaggi più alto della Serie B e i risultati non sono stati soddisfacenti. Si aggiungerebbero – secondo le fonti vagliate nelle score ore – alcune incomprensioni con altri vertici dirigenziali e con qualche giocatore dovute ad opinioni contrastanti sulle tematiche che tengono banco in questi giorni in casa grigiorossa.

IL FUTURO – Il mercato è alle porte, la pausa può e deve servire per rimettere le cose a posto. Se dovesse saltare Rinaudo, anche mister Rastelli non sarebbe più così sicuro di restare in sella, essendo stato scelto proprio dall’ex difensore per cambiare le sorti della Cremonese. Dipenderebbe dal nuovo ds, ma soprattutto dai risultati ottenuti sul campo. Nel peggiore dei casi, un ritorno di Mandorlini sarebbe più probabile dell’ingaggio di un terzo allenatore. Naturalmente dipenderà dal futuro direttore sportivo: molti parlano di un contatto con Sean Sogliano, ds del Verona che, proprio con Mandorlini in panchina, portò i gialloblù in Serie A nel 2012-13. L’importante è prendere una decisione prima di entrare nel vivo delle trattative della finestra di calciomercato.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo