fbpx
Cremo, falsa partenza: mai così male in Serie B
Cremo, falsa partenza: mai così male in Serie B

Con solamente tre pareggi e niente più, per la Cremo è la peggior partenza di sempre in Serie B: battuti i record negativi degli anni ’30 e ’50

Continua il digiuno da punti per la Cremonese, ferma a quota 3 dopo sette match disputati (le giornate sarebbero otto, ma si deve recuperare il derby lombardo contro il Brescia). Non era mai successo che la Cremo, nelle 30 stagioni di Serie B a cui ha preso parte, non vincesse nemmeno una partita delle 7 giocate. È dunque la peggior partenza di sempre per i grigiorossi nel campionato cadetto. Battuti i record negativi delle stagioni 1937-38, 1950-51, 1977-78 e 1996-97. In tali circostanze, purtroppo, la Cremonese fu ogni volta retrocessa in terza serie.

ANNI REMOTI – Il primo campionato di Serie B disputato dalla Cremonese risale al 1930-31, nel 1935 retrocesse in C per poi tornare subito in cadetteria. Dopo il quinto posto del 1936-37, nel 38 una nuova discesa agli inferi: quella stagione cominciò con quattro sconfitte, poi il turno di riposo, la vittoria per 1-0 col Taranto, il pari senza gol con l’Anconitana e il duro 4-1 incassato in casa con l’Alessandria. Il totale fa 3 punti, ma con le regole di oggi sono 4, essendo la vittoria pari a 3 e non 2. Nel 1950-51 un altro anno difficile: anche lì quattro k.o di fila, successo per 1-0 sul Catania e 1-1 col Livorno, prima della nuova sconfitta in casa con la Spal. Furono anni bui per la Cremo, perché non seppe più tornare in B fino a oltre la metà degli anni ’70.

ANNI VICINI – Ed è proprio al ritorno in B dopo anni di enorme difficoltà che la Cremo ricasca in un avvio complicato: era il 1977-78, si alternarono in panchina Angeleri e Settembrino. Pareggio e due vittorie nelle prime tre giornate, poi quattro k.o. filati che inasprirono l’ambiente. Stagione conclusa al diciottesimo posto e quindi con la retrocessione. Avvicinandoci al presente, fu negativa anche la partenza del campionato di B 1996-97: la Cremo veniva dagli anni d’oro della Serie A eppure precipitò subito in C1, guidata da Silipo e poi Sonetti. I grigiorossi raccolsero una vittoria, un pari e cinque sconfitte nelle prime sette. Parliamo quindi di 4 punti complessivi. Anche in quel caso fu retrocessione.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, i numeri di maglia di Coccolo e Colombo

Cremo, i numeri di maglia di Coccolo e Colombo