fbpx
Cremo, il punto in entrata: Crescenzi vicino, avanza Pierini
Cremo, il punto in entrata: Crescenzi vicino, avanza Pierini

Si prospettano due nuove entrate per concludere il mercato grigiorosso: in difesa vicino Crescenzi, in attacco prosegue l’idea Pierini

A quattro giorni dal termine dal calciomercato, la Cremonese lavora per rinforzare la rosa a disposizione di Massimo Rastelli. Antonio Caracciolo e Francesco Renzetti hanno deciso di lasciare Cremona alla ricerca di più minutaggio: il primo si accaserà al Pisa (prossimo avversario dei grigiorossi), mentre l’ex Cesena andrà al Chievo Verona. La loro partenza impone un arrivo nel reparto arretrato: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, l’intenzione della dirigenza grigiorossa è quella di trovare un sostituto per Renzetti, mentre per Caracciolo non servirà un ricambio, considerato il passaggio di mister Rastelli alla difesa a 4 e la presenza di Terranova, Claiton, Bianchetti e Ravanelli.

CRESCENZI & PIERINI – Il rinforzo per la difesa sarà, probabilmente, Alessandro Crescenzi, classe 1991 di proprietà dell’Hellas Verona. Il difensore romano è in grado di giocare sia come terzino sinistro che destro, ma non gioca una partita ufficiale dal 9 dicembre 2018, quando un infortunio alla caviglia lo tenne fermo per il resto della stagione. Attualmente l’ex Perugia e Pescara, che vanta oltre 200 presenze in B e una ventina in A, è fuori dalla lista di Juric, nonostante abbia recuperato dall’infortunio. Per quanto riguarda l’attacco, prosegue la trattativa per portare Nicholas Pierini a Cremona: Braglia ha ammesso che il classe ’98 vuole giocare di più, e il Cosenza è pronto a salutarlo qualora trovino un sostituto adatto.

Foto: sito ufficiale Hellas Verona

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Voci dal mercato, Lecce libera tutti

Voci dal mercato, Lecce libera tutti

Voci dal mercato, giornata zeppa di ufficialità

Voci dal mercato, giornata zeppa di ufficialità