fbpx
Cremo, chi è Maodo Malick Mbaye
Cremo, chi è Maodo Malick Mbaye

Vi presentiamo Maodo Malick Mbaye, il nuovo acquisto (e ultimo) della Cremonese per rimpolpare la linea mediana del campo

La Cremonese ha ufficializzato l’arrivo dal Chievo Verona di Maodo Malick Mbaye, centrocampista 23enne con già parecchia esperienza in Serie B. Arriva a titolo temporaneo.

STORIA – Nasce in Senegal il 6 novembre del 1995 e inizia a giocare a calcio nel settore giovanile della squadra della sua città, il Thiès. A 16 anni si trasferisce nel Trentino per seguire il fratello Moustapha, venendo tesserato subito per il Trento. Nel 2013 lo acquista il Chievo Verona, con il quale riesce non solo a esordire prima squadra (prima in Coppa Italia e poi in Serie A) ma anche a laurearsi Campione d’Italia Primavera. Nel 2014 viene prestato al Carpi, dove contribuisce alla vittoria del campionato con 16 presenze. Altrettanto fortunato non si può certo definire l’anno successivo a Latina, dove sì disputa 21 partite ma si salva per il rotto della cuffia. Gli ultimi due anni e mezzo sono contrassegnati dal ritorno in quel di Carpi (sempre in prestito dal Chievo), dove ottiene un settimo e un undicesimo posto. Con annessa sconfitta in finale playoff contro il Benevento nel primo caso.

RUOLO – Arriva a Cremona come vice Arini. Il suo ruolo, infatti, è quello di mediano basso votato più alla rottura del gioco avversario che all’impostazione. Più di trenta cartellini (di cui un rosso diretto) rimediati in 120 presenze complessive, sono sintomatici di una certa foga agonistica tipica di quel ruolo. Ancora a quota zero, invece, il computo relativo ai gol fatti.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, i precedenti con l’Hellas Verona

Cremo, i precedenti con l’Hellas Verona