fbpx
Cremo, chi è Cyriel Dessers
Cremo, chi è Cyriel Dessers

Partito da un piccolo paese, ha vinto il titolo di capocannoniere della Conference League e ama il gol: ecco Cyriel Dessers

La Cremonese ha il suo nuovo bomber. Dopo una lunga trattativa, Cyriel Dessers è ufficialmente grigiorosso e non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura in Serie A. Scopriamo di più su di lui attraverso la nostra scheda di presentazione.

STORIA – Dessers nasce a Tongeren (Belgio), l’8 dicembre del 1994. Da piccolo cresce a Vechmaal, paesino di 600 abitanti che si trova nella parte belga della regione di Limburgo. Dopo diversi anni passati vicino a casa con il club locale e il Tongeren, nel 2011 si trasferisce all’OH Leuven, con cui gioca per tre anni nelle giovanili esordendo anche nel massimo campionato belga. Nel 2014 il Lokeren punta su di lui per campionato e in due stagioni mette a segno 7 gol e 2 assist in 40 partite. Successivamente passa al NAC Breda (Serie B olandese) e vive la stagione più prolifica della sua carriera: con 22 reti e 13 assist in campionato e 7 gol in 4 partite di playoff conquista la promozione in Eredivisie. L’esordio nella Serie A olandese arriverà con l’Utrecht, in cui resta per due stagioni segnando 19 gol (con 7 assist) in 56 partite.

BOMBER – Nell’estate del 2019 l’Heracles Almelo (che pochi mesi dopo acquisterà l’attuale grigiorosso Quagliata) decide di puntare su Dessers, che ricambia vincendo il titolo di capocannoniere con 15 reti (e 5 assist) in 26 partite di campionato. L’anno dopo torna in patria, al Genk (che da piccolò lo scartò ad un provino), segnando 7 reti in 32 partite di campionato. Nel 2021 passa in prestito al Feyenoord ed è un’autentica rivelazione: con 10 gol e 2 assist in 13 partite (7 da titolare) trascina gli olandesi in finale di Conference League e si aggiudica il primo storico titolo di capocannoniere della competizione. In campionato è inizialmente limitato dal bomber svedese Linssen, ma col passare della stagione trova sempre più spazio: alla fine i gol sono 9 in 27 presenze, anche se solo 9 volte è partito titolare.

RUOLO – Alto 1.85 m per 80 kg, Cyriel Dessers è il classico attaccante rapace d’area, ma ama anche pressare alto per approfittare degli errori avversari in fase di costruzione. Sarà il fulcro dell’attacco grigiorosso e cercherà di segnare il più possibile per conquistare la salvezza in Serie A e giocarsi la Coppa d’Africa con la Nigeria, nazionale che ha scelto dopo un passato nelle giovanili belga e con la quale ha raccolto 3 presenze e 1 gol.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, l’attacco è in fase di guarigione

Cremonese, l’attacco è in fase di guarigione