fbpx
Cremo, per Ceravolo un anno senza gol in campionato
Cremo, per Ceravolo un anno senza gol in campionato

È dal 26 dicembre dello scorso anno che Ceravolo non trova il gol in campionato. Ci auguriamo possa rompere l’incantesimo già domani sera

Del parco attaccanti della Cremonese, sbloccatosi Ciofani sul campo del Pordenone, è Fabio Ceravolo che sta soffrendo maggiormente il digiuno da gol. È un anno esatto che il centravanti calabrese, classe 1987, non segna in campionato: era infatti il 26 dicembre del 2019, di testa realizzò il vantaggio dei grigiorossi di Baroni ai danni della Juve Stabia allo Stadio Zini (finì 1-1). Da quel momento non è più riuscito a trovare la via del gol, se non in Coppa Italia, lo scorso 30 settembre, nel 4-0 contro l’Arezzo, in cui indossò anche la fascia da capitano della Cremo.

RESOCONTOUn 2020 molto complicato per Ceravolo, che era stato acquistato dalla Cremo nell’estate precedente – insieme a Ciofani – per risolvere proprio il problema atavico del gol. A segno con Crotone e Juve Stabia, poi l’astinenza che dura fino ai giorni nostri, ad un anno esatto di distanza dall’ultima gioia. Con il tecnico Bisoli aveva giocato ad intermittenza nel finale della passata stagione, quando la Cremo varava il 4-3-3, mentre ha avuto qualche chance in più all’inizio di questo campionato, momento in cui, davanti a Gaetano, bisognava scegliere due punte delle quattro a disposizione. Stesse possibilità di scendere in campo col 3-5-2, molte meno col ritorno al 4-3-3, anche se – a sorpresa – fu perno del tridente nella partita vinta col Cosenza per 1-0.

Ceravolo è al momento l’unico del reparto a non aver trovato il gol in questa Serie B e, naturalmente, per lui e per la Cremo ci auguriamo possa rompere l’incantesimo già domani sera contro il Monza.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: