fbpx
Cremo, attese novità per i contratti in scadenza il 30/06
Cremo, attese novità per i contratti in scadenza il 30/06

Nonostante il 30 giugno si avvicini, non ci sono ancora novità per quanto riguarda il da farsi con i contratti che scadono a fine mese

Regna ancora l’incertezza nel mondo del calcio per quanto riguarda la questione contratti in scadenza il 30 giugno 2020. Se la FIFA e, di conseguenza, la FIGC si sono mosse per modificare le date della stagione (facendola terminare il 31 agosto) e per stilare i calendari, tutto ancora tace quando si parla di contratti in scadenza. Una problematica non da poco, considerando che potenzialmente tutti i giocatori in scadenza potrebbero decidere di lasciare la propria società dal 1° luglio in poi.

E LA CREMO? – La sensazione è che non ci sarà una soluzione univoca, ma si contratterà con ogni singolo calciatore in scadenza per firmare dei “mini-rinnovi”. In casa Cremonese i giocatori in scadenza di contratto sono 4: Ravaglia, Migliore, Claiton e Arini. I prestiti che terminano il 30 giugno sono invece 8: Ravanelli, Crescenzi, Valzania, Kingsley, Gaetano, Celar, Parigini e Palombi (in caso il prestito scadesse, tuttavia, i giocatori non potrebbero giocare con la propria squadra “madre”). Dulcis in fundo, mister Bisoli: anche il suo contratto scade tra poche settimane. Si tratta di 12 giocatori ed il mister, sostanzialmente metà rosa, il cui futuro è ancora da decifrare. Un problema non da poco che coinvolge tutte le società di Serie B, con squadre che hanno fino a 20 giocatori il cui contratto scade il 30 giugno (come il Trapani).

BISOLI – Di questa situazione abbiamo parlato anche con mister Bisoli ieri, durante la nostra intervista esclusiva«Aspettiamo le linee guida della Federazione, ad ora non sappiamo niente. Io ho detto ai giocatori che li voglio liberi di mente, pronti per dare tutto per la Cremonese. Poi ognuno farà le sue valutazioni in base alle linee guida, chiaramente però dovranno dircelo prima di partire. Dobbiamo sapere quali sono le regole» spiega il tecnico emiliano.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Ventura lascia la Salernitana

UFFICIALE: Ventura lascia la Salernitana