Cremo, attacco decimato in vista di Palermo
Cremo, attacco decimato in vista di Palermo

I grigiorossi preparano la trasferta in Sicilia con un attacco ridotto all’osso dagli infortuni. Quali contromisure adotterà il tecnico Mandorlini?

L’infortunio di Adriano Montalto crea non pochi problemi nell’attacco della Cremonese. Non sappiamo ancora quali potranno essere i tempi di recupero, ma va detto che la letteratura medica parla di almeno due mesi di stop.

Sarebbe il caso di dire che piove sul bagnato in Via Postumia, vista anche la lungodegenza di due potenziali titolari come Piccolo e Paulinho. Il primo è alle prese con un problema al ginocchio, mentre il secondo si è unito al gruppo ieri, forse per ovviare all’emergenza. Ma attenzione perché il rischio di ricadute è sempre dietro l’angolo, e in più il brasiliano non ha giocato neanche un minuto delle amichevoli estive.

A Palermo, verosimilmente, verrà data fiducia al capitano, però le alternative in quel ruolo iniziano a scarseggiare. Ma per quanto tempo potrà essere sostenibile questa situazione?  Ora vedremo se la società deciderà di attingere dalla lista degli svincolati. Lista dalla quale, tra nomi più o meno fattibili e suggestivi, spiccano Mbakogu, Pinilla, Marilungo e Gonzalez.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche: