fbpx
Cremo, altri due nomi in lizza per il ruolo di ds
Cremo, altri due nomi in lizza per il ruolo di ds

Sempre più ipotesi per il ruolo di direttore sportivo della Cremonese: ci sono anche Osti e Romairone per affiancare Braida

Con la pista Trinchera che sembrerebbe definitivamente sfumata, nonostante la visita al Centro Arvedi di qualche giorno fa, la Cremonese vaglia altri nomi per la carica di direttore sportivo da affiancare al dg Ariedo Braida. Oltre a Mauro Meluso, fresco di addio con lo Spezia, secondo l’esperto di calciomercato e giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio in lizza ci sarebbe anche Carlo Osti. Parrebbe sia Braida in prima persona a desiderare l’attuale uomo-mercato della Sampdoria, peraltro già finito nel mirino dei grigiorossi tanti anni fa ai tempi della Serie C.

ALTRO NOME – Osti però preferirebbe la Serie A e quasi certamente rimarrà in blucerchiato, nonostante il presidente Ferrero gli vorrebbe accanto anche Daniele Faggiano. C’è già stata una stretta di mano, mancherebbe solamente la firma. Secondo invece i colleghi di Tuttosport, la Cremonese starebbe sondando anche Giancarlo Romairone, 51 anni, ex Bari, Spezia e ChievoVerona fra le altre. La sua ultima esperienza è stata proprio con i pugliesi: ufficializzato ad agosto 2020, è arrivato l’esonero a febbraio di quest’anno dopo l’addio anche del tecnico Gaetano Auteri (quest’ultimo poi richiamato a fine stagione).

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Sernicola, esterno grigiorosso

Auguri a Sernicola, esterno grigiorosso