fbpx
Cremo, Alfonso torna titolare nel “suo” Veneto
Cremo, Alfonso torna titolare nel “suo” Veneto

Dopo tre mesi, Alfonso ritrova i pali della Cremonese. E Proverà a tenerseli stretti con una grande prestazione

A distanza di alcuni mesi dall’ultima volta, Enrico Alfonso torna a difendere i pali della Cremonese. Così ha deciso mister Fabio Pecchia per la partita che i grigiorossi affronteranno domani sera – 2 marzo – a Vicenza, per la ventiseiesima giornata di Serie B. La Cremo deve infatti fare i conti con la squalifica di un turno del titolare Carnesecchi, e così la scelta del tecnico di Formia è ricaduta su Alfonso, e non su Jack Volpe.

MATCH SPECIALE – Torna ad assaggiare il campo Alfonso, proprio in Veneto, dov’è nato e cresciuto, umanamente e professionalmente. Per la precisione, Alfonso è di Padova, a poco più di mezz’ora di distanza dallo Stadio Romeo Menti, che peraltro conosce molto bene, avendo vestito nel campionato 2013-14 la maglia biancorossa, subito dopo la prima esperienza sotto il Torrazzo. Il destino consegna così una partita speciale anche dal punto di vista emotivo al classe ’88, finito un po’ ai margini negli ultimi tempi in grigiorosso.

PROVACI ANCORA, ENRICO – Un ritorno ad intermittenza per Alfonso a Cremona. La dirigenza grigiorossa, dopo che gli era scaduto il contratto a Brescia, l’ha strappato ad una folta concorrenza, fra cui proprio il Vicenza. Cinque presenze nelle prime sette gare giocate dalla Cremo di Bisoli, in seguito i match con Entella, Reggiana e Brescia, per poi finire in fondo alle gerarchie. Complice soprattutto un paio di errori grossolani proprio contro la sua ex squadra, lo scorso 8 dicembre. Domani la prima con Pecchia per dimostrare di essere fra gli estremi difensori più forti della categoria, in cui conta oltre 150 presenze.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, Colombo rientrato in gruppo

Cremo, Colombo rientrato in gruppo