fbpx
Coronavirus, la Serie B rinvia Monza-Vicenza
Coronavirus, la Serie B rinvia Monza-Vicenza

Troppi assenti in casa Monza a causa del coronavirus: la Serie B ha rinnovato la sfida dei brianzoli con il Vicenza a data da destinarsi

Monza-Vicenza è stata rinviata. La gara, inizialmente in programma sabato 17 ottobre e valida per la terza giornata di Serie B, è la prima rinviata a data da destinarsi sfruttando il nuovo regolamento sulla gestione dei casi di positività da coronavirus, in vigore da ieri. Qualora una squadra dovesse avere otto o più calciatori indisponibili a causa del virus ha il diritto di chiedere, una sola volta, il rinvio della partita. In casa Monza sono ben 9 i giocatori indisponibili: sette sono risultati positivi al Covid-19 (Davide Bettella, Michele Di Gregorio, Eugenio Lamanna, Antonio Marin, Mirko Maric, Nicola Rigoni e Mario Sampirisi), mentre due sono in isolamento fiduciario perché entrati a contatto con dei positivi (Davide Frattesi e Andrea Colpani). La speranza è quella che questa sia la prima ed ultima gara rinviata per tali ragioni, ma il recente aumento dei contagi potrebbe complicare il regolare svolgimento del campionato.


Ecco il comunicato della Lega B: 

Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti B, visto il C.U. LNPB n. 29 del 13 ottobre u.s.;
vista l’istanza presentata dalla società A.C. Monza relativa alla positività al virus SARS-CoV2 di n° 7 calciatori e l’isolamento obbligatorio per altri due calciatori, fino al 17 ottobre 2020;
Dispone il rinvio della gara MONZA – L.R. VICENZA, valida per la 3ª giornata di andata del
Campionato Serie BKT 2020/2021, programmata per sabato 17 ottobre p.v., ad altra data che
verrà fissata dalla Lega Nazionale Professionisti B.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, Balata: «Norme da applicare con rigore»

Serie B, Balata: «Norme da applicare con rigore»