fbpx
Como, Longo: «La Cremonese è una squadra fortissima»
Como, Longo: «La Cremonese è una squadra fortissima»

Le parole del mister del Como Longo in vista della Cremonese: «Producono molto e concretizzano poco, ma sono ancora imbattuti in trasferta»

Oggi, venerdì 6 ottobre, a due giorni da Como-Cremonese, ha parlato davanti ai microfoni Moreno Longo, il tecnico dei lariani: «Affrontiamo una squadra fortissima, una delle più temibili del campionato, che ha attaccanti fortissimi e finora ha concretizzato meno di ciò che ha prodotto. Dobbiamo avere le motivazioni giuste per proseguire il nostro momento» afferma Longo.

SPIRITO – «Sono molto soddisfatto di aver visto la squadra disputare una buona partita contro il Bari, sia in parità numerica che soprattutto nel secondo tempo, dove i ragazzi si sono comportati in maniera ottimale. Abbiamo reagito subito al gol dell’avversario, e abbiamo giocato con lo spirito giusto. I ragazzi hanno meritato il punto, che per noi è pesantissimo. La classifica ci gratifica, ma mancano ancora moltissime partite, dobbiamo concentrarci su quella di domenica – prosegue l’ex Toro ed Alessandria -. Abbiamo diverse alternative in molti ruoli, e questo ci dà la possibilità di cambiare spartito. Dobbiamo cercare di essere più elastici nei momenti della partita, ma senza snaturare la nostra filosofia e il nostro gioco. Mi piacerebbe coinvolgere di più gli attaccanti in modo da fargli prendere fiducia attraverso i gol» chiude Longo.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Sampdoria, il maestro a rischio bocciatura

Sampdoria, il maestro a rischio bocciatura