fbpx
Colombo: «Il gol dev’essere solo l’inizio»
Colombo: «Il gol dev’essere solo l’inizio»

Lorenzo Colombo è intervenuto ai microfoni al 90′ di Cremonese-Reggiana 3-0: «Contento per il gol, spero ce ne saranno altri»

Primo gol in Serie B per Lorenzo Colombo, subentrato dalla panchina nel corso del secondo tempo e autore della terza rete che ha fissato definitivamente il punteggio di questo delicato scontro salvezza vinto dalla Cremonese contro la Reggiana. Arrivato nel corso del mercato di gennaio, Colombo si sta rivelando giocatore polifunzionale e sicuramente troverà sempre più spazio da qui a fine stagione.

INIZIO – Ecco dunque il commento del classe 2002: «Il gol ha un significato molto importante, stavo lavorando tanto per raggiungerlo e spero ce ne saranno altri. Dev’essere solo un inizio, un input per la squadra: sicuramente non bisogna fermarsi qua». Pochi secondi dopo il suo ingresso in campo Colombo ha preso il palo: «Nella mia testa pensavo fosse gol, ho pensato “arriverà un’altra occasione”. Mettere in difficoltà il mister? Non è questo l’importante, sono venuto qui per crescere e sicuramente mi fa piacere, ma avere un gruppo coeso in cui tutti danno il massimo e mettono in difficoltà il mister è fondamentale».

COMPAGNI – L’ex Milan ha poi parlato del suo rapporto con i compagni di reparto: «Mi aiutano a livello di personalità e atteggiamento, sicuramente vedere che in allenamento non mollano mai mi aiuta. Vedere Ciofani fare così mi spinge a dare sempre di più: se lo fa lui che ha 35 anni perché non posso farlo io?».

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremonese-Perugia, il dato finale degli spettatori

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Cremo, i precedenti tra Pecchia e Alvini

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Serie B, Brocchi nuovo mister del Vicenza

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo

Vicenza, ufficiale l’esonero di Di Carlo