fbpx
Coda e la classifica dei migliori marcatori della storia della Serie B
Coda e la classifica dei migliori marcatori della storia della Serie B

Dopo le due reti realizzate contro il Como, Massimo Coda raggiunge il 7° posto nella classifica dei migliori marcatori di sempre della Serie B

Da dizionario, il termine “bomber” significa “bombardiere” o “bombarolo” con riferimento agli aerei da guerra inglesi adoperati per lanciare bombe durante la Seconda guerra mondiale. Negli anni questa espressione è stata trasportata nel mondo del calcio per riferirsi agli attaccanti che sono soliti siglare tante reti. Oggi, specialmente nel campionato di Serie B, questa parola ha una sola definizione: Massimo Coda.

CODA E LA SERIE B – Quello tra Massimo Coda e la Cremonese è il secondo capitolo di una storia iniziata quindici anni fa, nel lontano 2008, quando il bomber di Cava de’ Tirreni aveva soltanto vent’anni. Fin dalla prima esperienza a Cremona ci aveva fatto intendere che il gol era il suo pane mettendo a segno 24 reti in 84 presenze con la maglia grigiorossa. La vera consacrazione, però, è arrivata nella stagione 2015-2016 quando Massimo Coda sbarcò in Serie B e nel suo primo anno nel campionato cadetto siglò 15 gol con la Salernitana. Da quel momento, non si è più fermato. Ha cambiato diverse squadre passando per Benevento, Lecce (in cui ha vinto per due anni consecutivi la classifica marcatori) e Genoa ma il leitmotiv è rimasto sempre lo stesso: Coda uguale gol. E di certo non possiamo dire che non ce lo stia dimostrando anche in quest’inizio di stagione nella quale ha già realizzato 7 reti in 7 partite.

CLASSIFICA ALL TIME – Da qualche anno a questa parte Massimo Coda ha fatto della Serie B la sua casa. Con la doppietta di ieri, domenica 8 ottobre, contro il Como, il numero nove grigiorosso, non solo ha portato alla vittoria la Cremonese ma ha anche allungato nella classifica “all time dei marcatori di Serie B”. Infatti, con le due reti del Sinigaglia, Coda ha raggiunto quota 118 gol superando illustri attaccanti come Dario Hubner, Francesco (Ciccio) Caputo e Federico Dionisi. Ora si trova al 7° posto di questa particolare classifica a una sola distanza da Francesco Tavano. Al momento l’attaccante che nella storia della Serie B ha realizzato più reti è lo storico centravanti del Vicenza Stefan Schwoch che ha totalizzato 135 centri. Per ora sono diciassette i gol che separano Coda dal bomber biancorosso ma ci auguriamo per lui e soprattutto per la Cremonese che questa distanza possa ridursi. In settimana, ha proprio detto alla Gazzetta che punta al titolo di miglior marcatore di sempre della categoria.


Classifica dei Marcatori del campionato di Serie B (in grassetto i giocatori ancora in attività)

1° Stefan Schwoch 135

2° Daniele Cacia 134

3° Andrea Caracciolo 132

4° Giovanni Costanzo 130

5° Antonio De Vitis 124

6° Francesco Tavano 119

7° MASSIMO CODA 118

8° Francesco Caputo 117

8° Federico Dionisi 117

10° Dario Hubner 116

Enrico Girelli

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese unica imbattuta in Serie B nel 2024

Cremonese unica imbattuta in Serie B nel 2024