fbpx
Cittadella, Gorini: «Brucia perdere ancora nel finale»
Cittadella, Gorini: «Brucia perdere ancora nel finale»

Le parole di Gorini, tecnico del Cittadella, in conferenza stampa dopo il match di Coppa Italia: «Cremonese più spenta rispetto a venerdì»

Il tecnico del Cittadella Edoardo Gorini ha parlato in conferenza stampa dopo la partita di Coppa Italia dello Stadio Zini, terminata 2-1 per i grigiorossi con gol decisivo ai tempi supplementari di Coda. «Brucia perdere ancora nel finale come venerdì, e brucia ancora di più perché abbiamo disputato due prove importanti – sottolinea Gorini in sala stampa -. Fa parte del calcio e purtroppo dobbiamo accettarlo, ora bisogna recuperare energie e prepararci al meglio in vista della prossima partita di Serie B».

RAMMARICO«I ragazzi hanno dato tutto, anche in inferiorità numerica e fino al 120′. Sarebbe stato meglio andare ai rigori, così poi te la giochi e vedi come va». Rammaricato, evidentemente, per la seconda sconfitta consecutiva in pochi giorni della sua squadra: «Non posso però rimproverare nulla ai ragazzi, complimenti a loro ma ora pensiamo a sabato. Oggi ho scelto di far giocare chi aveva avuto meno spazio e le prestazioni mi sono piaciute. Esco da questa partita, ripeto, con tante cose positive e dispiace per il risultato che è la cosa più importante. Anzi, l’unica cosa che conta. Proviamo a farci forza, non girerà sempre male se l’atteggiamento è come quello di questi giorni. Lasciamo perdere arbitraggio o altre cose che possono darti alibi, pensiamo di essere forti e pensiamo di potercela giocare con chiunque».

LA CREMONESE – Una domanda a Gorini anche su come ha visto la Cremonese, da esterno, sia venerdì che questa sera: «Venerdì ho visto una Cremonese più reattiva e pimpante, stasera ho visto invece una squadra un po’ spenta. Nel primo tempo abbiamo giocato praticamente solo noi, per questo ci resta il rammarico di non aver segnato nelle occasioni create. Quando siamo rimasti in dieci è diventata un’altra partita, sappiamo che la Cremo ha giocatori di qualità, ma rispetto a venerdì è stata meno reattiva dal punto di vista del ritmo».


Fonte: dal nostro inviato allo Stadio Zini Andrea Ferrari
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte CUOREGRIGIOROSSO.COM

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: