fbpx
Cittadella, Gorini: «Avremmo meritato il pari. L’arbitro non mi è piaciuto»
Cittadella, Gorini: «Avremmo meritato il pari. L’arbitro non mi è piaciuto»

Le parole del tecnico del Cittadella Gorini dopo la sconfitta con la Cremonese: «Andremo a Cremona con spirito di rivincita»

Al termine della partita persa dal suo Cittadella per 2-1 contro la Cremonese, in conferenza stampa allo Stadio Tombolato ha parlato il tecnico dei granata Edoardo Gorini. Ecco le sue parole al completo.

Con Stroppa non è mai molto fortunato, già aveva perso oltre il 90′ contro di lui. Che partita ha visto?
«Partita in cui abbiamo fatto, tolti i primi venti minuti, quello che abbiamo preparato. Potevamo sicuramentre fare meglio davanti, ma qualche occasione l’abbiamo creata. Dispiace perdere una partita così: avevamo rimediato, è dura prendere gol al 93′. Ci lascia l’amaro in bocca».

I cambi hanno fatto la differenza oggi? Soprattutto per la Cremonese. Quelli del Citta hanno un po’ faticato.
«Sapevamo che la Cremonese ha rosa molto ampia, con giocatori di qualità. Non è mai facile poi entrare a gare in corso, soprattutto se stai subendo. Non credo però sia discorso di cambi, alla fine non siamo riusciti ad accorciare… abbiamo perso la marcatura, e concedendo mezza palla gol a Vazquez poi ti fa gol».

L’altra volta eravate partiti male, oggi finite con gol nel recupero.
«Il problema è che prendiamo sempre gol, che sia all’inizio o alla fine non ha importanza. I ragazzi però ci hanno messo l’anima e il cuore, hanno sputato sangue. Il pareggio, almeno, sarebbe stato meritato. Il calcio però è questo, e ci tocca accttare la sconfitta».

Tra pochi giorni l’occasione di rivincita a Cremona. Come ci andrete?
«Con spirito di rivincita, quello che ci caratterizza. Fin qui siamo andati sempre sotto e poi abbiamo quasi sempre rimediato. Il 2-1 ci penalizza un po’ troppo, ora abbiamo un’occasione per una rivincita e cercheremo di prenderci una rivincita a Cremona».

Le è piaciuto l’arbitraggio?
«L’arbitro non mi è piaciuto nelle scelte, non vado oltre. Può aver avuto una giornata storta, siamo esseri umani. Oggi sicuramente ha avuto una giornata storta».


Fonte: dal nostro inviato allo Stadio Tombolato Andrea Ferrari

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: