fbpx
Cittadella-Cremonese 0-2, tabellino e cronaca
Cittadella-Cremonese 0-2, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Cittadella-Cremonese, gara valida per la ventiduesima giornata di Serie BKT 2021-2022

SERIE BKT 2021-2022
22° giornata

Sabato 12 febbraio 2022
Stadio Piercesare Tombolato
Cittadella | Ore 14

CITTADELLA-CREMONESE 0-2  (0-1) 
RETI: 22′ Casasola (CR), 54′ Buonaiuto (CR)

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Mattioli, Del Fabro, Perticone, Donnarumma; Vita (78′ Tavernelli), Laribi, Baldini (78′ Mazzocco); Antonucci (70′ Mastrantonio); Varela (61′ Tounkara), Okwonkwo (61′ Beretta).
A disp.: Manfrin, Maniero, Visentin, Ciriello, Pavan, Cassandro.
All.: Edoardo Gorini


CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Casasola, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Valzania, Fagioli (46′ Castagnetti); Zanimacchia (68′ Baez), Gaetano (55′ Gondo), Buonaiuto (80′ Bartolomei); Ciofani (46′ Di Carmine). 
A disp.:
Ciezkowski, Sarr,  Fiordaliso, Meroni, Strizzolo, Politic, Rafia.
All.: 
Fabio Pecchia


ARBITRO: Sig. Daniele Minelli della sezione di Varese (Assistenti: Sig. Davide Moro di Schio e il Sig. Marco Ceccon di Lovere. Quarto uomo: Sig. William Villa di Rimini. Var: Sig. Alessandro Prontera di Bologna. A-Var: Vittorio Di Gioia di Modena)

NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Mattioli (CI) ammonito al 45′ per gioco scorretto.  Antonucci (CI) ammonito al 45’+3 per simulazione. Del Fabro (CI) ammonito al 47′ per gioco scorretto. Castagnetti (CR) ammonito al 62′ per gioco scorretto. Vita (CI) ammonito al 77′ per gioco scorretto. Bianchetti (CR) ammonito all’88’ per gioco scorretto. Tounkara (CI) espulso al 73′ per doppia ammonizione, entrambe per gioco scorretto (la prima al 64′).

AMMONITI: Mattioli (CI), Antonucci (CI), Del Fabro (CI), Castagnetti (CR), Vita (CI), Bianchetti (CR)
ESPULSI: Tounkara (CI)
ANGOLI: 5-5
RECUPERI: 2’+1 ; 5′

Per la Cremonese, oltre a Ravanelli e Valeri che sostituiscono gli squalificati Okoli e Sernicola, c’è un’altra sorpresa: a centrocampo insieme a Fagioli non agirà Castagnetti, bensì Valzania. Confermato il tridente Zanimacchia-Gaetano-Buonaiuto alle spalle di Ciofani. Gorini per il Cittadella schiera un undici iperoffensivo. In difesa gli ex Del Fabro e Perticone (Frare ha avuto un problema di salute sabato, come Benedetti). Dal centrocampo in su diverse sorprese: insieme a Vita agiranno l’adattato Antonucci e Laribi, mentre Baldini supporterà la coppia d’attacco Varela-Okwonkwo.

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1‘ – Comincia la partita del Tombolato di Cittadella.
5‘ – Buona occasione per Ciofani: aggancia su cross lungo di Valzania, gira verso la porta ma c’è una deviazione in angolo.
22′ – GOL DELLA CREMONESE, 0-1! Prima rete in grigiorosso per Casasola!
Dal calcio di punizione battuto da Buonaiuto sul versante di destra, cercato Bianchetti sul secondo palo che la spizza in mezzo e tocco da pochi centimetri vincente da parte di Casasola, appena arrivato dal Frosinone. Cremo avanti al Tombolato!
30′
– Mancino di Laribi dalla lunga distanza, piccola deviazione che però non crea problemi a Carnesecchi. Blocca a terra il portiere di proprietà dell’Atalanta.
35‘ – La Cremo si fa del male da sola e il Cittadella prova ad approfittarne. I veneti conquistano un corner dopo uno svarione di Valzania: calcia Lores Varela, devia Bianchetti in angolo.
42‘ – Grande giocata di Mattioli sulla corsia di destra, mette a sedere Valeri con qualche finta ma il mancino è centrale e facile preda di Carnesecchi.
45‘ – Forte destro di Baldini dai 25 metri, para Carnesecchi.
45‘ – Due minuti di recupero assegnati dal direttore di gara Minelli. Intanto ammonito Mattioli per gomitata su Valzania.
45’+3 – Ammonito Antonucci per simulazione su intervento di Bianchetti (resta qualche dubbio, forse il grigiorosso ha toccato il giovane cresciuto nella Roma).
45’+3 – Fine primo tempo: Cittadella-Cremonese 0-1.

SECONDO TEMPO

1‘ – Doppio cambio in apertura di ripresa per la Cremo: Castagnetti (alla centesima in grigiorosso) per Fagioli e Di Carmine per Ciofani. Nessuna sostituzione per il Cittadella.
2‘ – Ammonito l’ex Del Fabro per duro intervento su Gaetano.
6‘ – Cittadella vicinissimo al pareggio con il tiro in diagonale di Donnarumma respinto da Carnesecchi. Baldini poi non arriva in tap-in e la Cremo resta sul vantaggio per 1-0.
9′ – GOL DELLA CREMONESE, 0-2! Meraviglia di Buonaiuto!
Veronica di Zanimacchia a liberarsi della marcatura, cambio di gioco perfetto per Buonaiuto che sposta palla sul destro e con una conclusione straordinaria a giro insacca Kastrati. Esultanza sotto il Settore Ospiti, Cremo meritatamente sul doppio vantaggio al Tombolato!
10‘ – Cambio per la Cremonese: Gondo per Gaetano.
12‘ – Ci prova subito Gondo da fuori area, Kastrati non si fa sorprendere.
16‘ – Cambi nel Cittadella: Tounkara per Okwonkwo e Beretta per Lores Varela.
17‘ – Ammonizione per Castagnetti.
19‘ – Ammonizione anche per Tounkara per entrata scomposta su Carnesecchi.
23‘ – Cambio per la Cremonese: Baez per Zanimacchia.
25‘ – Cambio nel Cittadella: Mastrantonio per Antonucci.
28′ – ESPULSIONE PER IL CITTADELLA. Fallo da dietro di Tounkara su Valeri, che era sgusciato via, e doppia ammonizione inevitabile per l’attaccante appena entrato in campo. Veneti in dieci per il finale di partita.
31‘ – Ammonizione anche per Vita, ancora per fallo su Valeri.
32‘ – Brividi sul tiro-cross di Buonaiuto che si appoggia sopra la porta di pochissimo.
33‘ – Nel Cittadella Tavernelli e Mazzocco per Baldini e Vita.
35‘ – Nella Cremonese Buonaiuto, man of the match, esce per fare spazio a Bartolomei.
42‘ – Cittadella ad un passo dal gol: Beretta caparbio arriva alla conclusione ravvicinata, Carnesecchi non irreprensibile e bravo Casasola a rinviare il pallone sulla linea di porta. Sembrava dentro, ma il sensore non suona. Resta lo 0-2.
43‘ – Ammonizione per Bianchetti per gioco scorretto.
44‘ – Dalla punizione dal limite Laribi impegna severamente Carnesecchi. Bel tuffo, parata che salva i grigiorossi.
45‘ – Cinque di recupero.
45’+5 – Fine della partita: Cittadella-Cremonese 0-2. 
La Cremo non fallisce nemmeno la trasferta di Cittadella: un tap-in di Casasola e una magia di Buonaiuto sigillano la sesta vittoria nelle ultime sette partite, che permette ai grigiorossi di salire in vetta alla classifica di Serie B almeno per una notte. La qualità fa ancora una volta la differenza, eguagliato il record di vittorie in campionato da quando siamo tornati in B (12). Martedì arriva il Parma allo Zini e nessuno vuole smettere di sognare.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: