fbpx
Chievo-Cremonese, le probabili formazioni
Chievo-Cremonese, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni di ChievoVerona e Cremonese, che scenderanno in campo oggi alle 18 per la 15ª giornata di Serie B

Piena zona playoff, 21 punti, rendimento casalingo fra i migliori della categoria. Non sarà facile per la Cremonese vincere contro il Chievo e quindi espugnare lo Stadio Bentegodi oggi pomeriggio alle ore 18 per la 15ª giornata del campionato di Serie B. Servirà un’impresa come quella vista a metà agosto, con i grigiorossi di Rastelli capaci di rimontare il Verona 2-1 in Coppa Italia, passando dai tempi supplementari. Le assenze importanti non mancano da una parte come dall’altra, la Cremo vuole correggere il tiro fuori casa, forte del successo di misura in coppa con l’Empoli: i tre punti lontano dallo Zini mancano addirittura dalla prima di campionato a Venezia.

QUI VERONA – Mister Marcolini deve fare a meno di Giaccherini, Cesar e Djordjevic, tre elementi di esperienza e qualità. che avrebbero fatto comodo e non poco per contrastare l’esperta rosa grigiorossa. I gialloblù schierano un 4-3-1-2 piuttosto classico, con la giovane promessa Vignato alle spalle di Meggiorini (storicamente bestia nera della Cremonese) e Rodriguez, ex Empoli e Brescia, fra le altre. Davanti al portiere Semper, Dickmann terzino destro e uno fra Brivio e Cotali a sinistra, in mezzo, con il finlandese Vaisanen, Leverbe favorito sull’ex Rigione. A centrocampo, attenzione al giovanissimo Esposito, fratello del talento dell’Inter Sebastiano, che sta facendo vedere grandi cose. Completano la linea mediana Segre da una parte e Obi dall’altra, quest’ultimo ex Inter.

QUI CREMONA – Gli indisponibili in casa grigiorossa corrispondono ai nomi di Terranova (risentimento muscolare), Deli, Kingsley e Boultam. Vedremo se mister Baroni vorrà riproporre il 3-4-2-1 visto in Coppa Italia martedì contro l’Empoli (l’allenatore ne ha parlato bene in conferenza) oppure se continuare con il classico 3-5-2: più probabile la seconda opzione, con il ritorno del tandem Ceravolo-Ciofani davanti e un centrocampo composto da Mogos e Migliore sugli esterni, Arini, Gustafson e Valzania in mezzo. Sì, davanti alla difesa dovrebbe tornare lo svedese, che ha pienamente smaltito l’infortunio. Senza Terranova, possibile trio difensivo con Claiton, Bianchetti e Caracciolo. Nel caso in cui Baroni schierasse il 3-4-2-1, Soddimo e Palombi farebbero i trequartisti alle spalle di Ciofani (Arini-Gustafson in mezzo, Ceravolo e Valzania destinati alla panchina).

CHIEVO (4-3-1-2): Semper, Dickmann, Vaisanen, Leverbe, Brivio; Segre, Esposito, Obi; Vignato; Rodriguez, Meggiorini. All. Marcolini

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Bianchetti; Mogos, Arini, Gustafson, Valzania, Migliore; Ceravolo, Ciofani. All. Baroni


Di Andrea Ferrari

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, chi è Filippo Nardi

Cremo, chi è Filippo Nardi