fbpx
Castagnetti al 45′: «Lavoriamo per essere più pericolosi»
Castagnetti al 45′: «Lavoriamo per essere più pericolosi»

Il centrocampista della Cremonese ha parlato ai microfoni di Dazn al 45′: «Bravi a reggere l’urto. Bisogna stare attenti e ripartire»

Il primo tempo di Chievo-Cremonese è stato molto equilibrato, con un gioco nervoso a metà campo e qualche occasione a seguire le folate territoriali delle due squadre. Lo 0-0 è il risultato giusto finora e Michele Castagnetti lo ha commentato ai microfoni di Dazn: «Abbiamo retto l’urto iniziale del Chievo. Nella seconda metà del primo tempo siamo riusciti a crearci qualche occasione importante. Dobbiamo continuare così: stare bene attenti e ripartire che siamo pericolosi»

Sul lavoro offensivo che la Cremonese sta facendo quest’oggi con il nuovo modulo con Palombi e Soddimo a supporto di Ciofani: «Stiamo lavorando per cercare di essere più pericolosi, non solo con gli attaccanti, ma proprio come squadra. Oggi stiamo lavorando bene, secondo me dobbiamo continuare così».

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: